Serie B, Latina-Bari 1-2: i galletti in rimonta passano al Francioni

Al Francioni il Bari in rimonta supera, soffrendo non poco, il Latina di Iuliano: Valiani e Donati in tre minuti puniscono i pontini.

Stadio Francioni - Latina Fonte. Simone Gamberini
Stadio Francioni – Latina
Fonte. Simone Gamberini

Inizio vivace fra le due squadre che da subito cercano di superarsi con i primi tentativi firmati Oliveira per i padroni di casa e Sansone per i biancorossi, ma la vera occasione è del Latina ed arriva al 12‘ con la conclusione in girata di Acosty in area neutralizzata da Guarna. Risponde il Bari con il colpo di testa di Maniero su cross di Sabelli dalla sinistra, ma trova pronto Di Gennaro. Il match è equilibrato con il Bari che si affida alle iniziative di De Luca, Sansone e Maniero. Tra i pontini emergono Oliveira, Schiattarella e Scaglia.

Al 27′ Oliveira con un lancio degno del suo illustre passato serve splendidamente Acosty che spreca davanti al portiere. Alla mezz’ora, dopo un batti e ribatti nell’area del Latina, palla gol per De Luca che non sfrutta al meglio calciando debolmente. Cambio forzato per Iuliano: Corvia, infortunato, lascia il campo a Jefferson. Al 45‘ il Latina approfitta della superiorità numerica per l’uscita momentanea di De Cesare, infortunato, e rompe l’equilibro con un gran tiro dal limite di Scaglia che sorprende un comunque incerto Guarna e porta al vantaggio la squadra di casa.

All’inizio della ripresa un Latina attento ed aggressivo si oppone ad una poco convinta reazione dei pugliesi, anzi sono proprio i padroni di casa ad andare subito vicini al raddoppio con un gran tiro dal limite di Oliveira deviato in extremis in angolo. Il Bari, pur in svantaggio , si affida alle ripartenza che risultano poco efficaci anche a causa un Maniero troppo isolato in area.

Altro cambio forzato al 65‘ per i pontini: Acosty, infortunato, lascia spazio a Dumitru. I galletti sono timidi nel reagire e per gran parte del secondo tempo sono ancora i padroni di casa ad imporre il gioco. A dieci minuti dal termine dopo un’azione rocambolesca in area ci prova Maniero con un tiro forte salvato sulla linea di porta. Poi ancora tentativo di Scaglia per il Latina: il marcatore della prima rete ci riprova a otto minuti dalla fine e il tiro pericoloso finisce di poco alto sulla traversa di Guarna.

Negli ultimi dieci minuti di gara la pressione del Bari aumenta e le sorti della partita sono destinate a ribaltarsi. All’85’ bella combinazione tra Defendi e Rosina: il neo entrato appoggia per l’ex Valiani che non sbaglia e segna il suo primo gol regalando il pareggio biancorosso. Bastano due minuti agli ospiti per completare la rimonta e con un po’ di fortuna una deviazione su tiro a volo di Donati spiazza di Gennaro e fa finire il pallone in rete. La situazione è clamorosamente ribaltata.

I galletti soffrono per gran parte del match di fronte ad un compatto Latina ma grazie al sorpasso firmato Valiani e Donati portano a casa i tre punti su un campo difficile salendo a quota 11 in classifica. Beffati gli uomini di Iuliano che rimangono a quota 6 punti dopo aver gestito molto bene la gara.

LATINA (4-2-3-1) – Di Gennaro; Bruscagin, Della Fiore, Brosco, Calderoni; Schiattarella, Olivera, Ammari; Scaglia, Corvia (dal 34′ Jefferson), Acosty (dal 65′ Dumitru e dal 80′ Moretti). All.: Iuliano.

BARI (4-2-3-1) – Guarna; Sabelli, Di Cesare, Rada, Del Grosso; Romizi (dal 63′ Donati), Defendi, Valiani; Sansone (dal 61′ Rosina), Maniero, De Luca (dall’88’ Di Noia). All.: Nicola.

ARBITRO: Manganiello
MARCATORI: Scaglia 45′ (Latina), Valiani 85′, Donati 88′ (Bari).
AMMONITI: Del Grosso 17′, Sabelli 47′, Romizi 57′, Donati 71′ (Bari), Scaglia 75′, Della Fiore (Latina).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *