Serie B, Livorno e Salernitana deludono, finisce 0-0

Ennesimo risultato non soddisfacente quello maturato dalla partita Livorno-Salernitana, posticipo della 17esima giornara di Serie B.

Fonte: Martina Manta
Fonte: Martina Manta
Le due compagini, in un periodo per nulla positivo, dimostrano ancora oggi un vistoso affanno a creare gioco e a mettere la palla in rete. La gara inizia con ritmi assolutamente blandi, il primo squillo è dei campani con Gabionetta che spara alto sopra la traversa dopo un perentorio stacco di testa. E’ un batti e ribatti a centrocampo, le due squadre non riescono ad accellerare i ritmi di gioco fino a quando Terraciano non compie un vero e proprio miracolo da calcio d’angolo per gli amaranto di mister Mutti, la gara prosegue con un Livorno che prende coraggio e ci prova con Comi e Vantaggiato, Terraciano però è in letterale serata di grazie e respinge ogni pericolo. Primo tempo che termina senza reti. Nella ripresa, cambio per la Salernitana con l’ingresso di Eusepi per uno spento Donnarumma, non in serata e mai in partita e i granata provano a spingere di più con le incursioni di Bovo e Gabionetta. Il Livorno però non sta a guardare e ci prova ancora con Vantaggio e capitan Luci, ma nulla di fatto. La gara pian piano si spegne con la paura di perdere da parte di entrambre le squadre che fa da padrona. Occasione per la Salernitana nel finale con un tiro molto potente di Coda respinto efficacemente da Ricci. I ragazzi di Mutti provano a rispondere con Pasquato ma la gara termina 0-0, con una sonora bordata di fischi che accompagna entrambe le squadre nel tunnel degli spogliatoi. Il Livorno sale a 21 punti mentre Salernitana tocca quota 17, in piena zona retrocessione, pareggio che serve davvero a poco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *