Serie B, Livorno-Modena 2-0; la doppietta di Pasquato stende gli emiliani

All’Armando Picchi il Livorno di Panucci ha ospitato il Modena di Crespo.  

Curva del Livorno Fonte: Prof.Quatermass
Curva del Livorno
Fonte: Prof.Quatermass

Il match tra due grandi ex calciatori è terminato per 2 a 0 in favore dei padroni di casa. Gli amaranto tornano alla vittoria grazie alla doppietta di Pasquato. Gli emiliani non si sono mai arresi, ma troppi gli errori davanti alla porta.  Di seguito la cronaca della partita.

Il Livorno parte meglio, ma il Modena mette in risalto le sue buone qualità difensive. Sono gli emiliani, poi, a farsi più pericolosi: Bellingheri sfiora il gol dagli sviluppi di un calcio d’angolo. Amaranto poco precisi, tanti i lanci lunghi, ma poche le idee. Ne approfittano gli uomini di Crespo che vanno nuovamente ad un passo dalla rete del vantaggio. Stanco colpisce di testa un cross di Giorico, per un soffio la palla sfiora il palo salvando i padroni di casa. Il primo tempo termina con un Modena in crescita, fischi del Picchi per il Livorno.

L’intervallo deve aver fatto bene al Livorno che rientra in campo con un altro spirito. Al 54′ è Aramu a far partire l’azione del gol del vantaggio. Gran cross per Comi, con un buon filtrante la palla arriva a Pasquato che tira e batte Provedel per l’1 a 0 amaranto. Primo tiro in porta, primo gol. Livorno più spensierato in questa fase di gara, anche se la partita resta comunque in bilico. Il Modena non ci sta e ci prova con Luppi, ma Pinsoglio si fa trovare pronto. Il Livorno, però, vuole portare a casa i tre punti che mancano da tanto tempo, dopo un avvio strepitoso di stagione. Pasquato trova ancora una bella risposta di Providel, sulla respinta Aramu non riesce a concretizzare a porta vuota. Gli emiliani hanno la possibilità di pareggiare, ma Nizzetto non concretizza da grandissima posizione. Nel recupero è ancora Pasquato a chiudere definitivamente la pratica del match. Passaggio di Jeletic per l’attaccante amaranto che da posizione defilata fa partire il tiro che vale la sua doppietta personale. Livorno 2 Modena 0.

TABELLINO:

LIVORNO (4-2-3-1): Pinsoglio, Palazzi, Vergara, Ceccherini, Lambrughi (dal 76′ Gasbarro), Luci, Schiavone, Biagianti (dal 46′ Selenic), Aramu, Comi (dall’85’ Vantaggiato), Pasquato. All. Panucci

MODENA (4-3-1-2): Provedel, Calapai, Cionek, Marzorati, Rubin, Besea (dall’81’Marchionni), Giorico, Belingheri (dall’81’ Doninelli), Nizzeto, Mazzarani (dal 29′ Luppi), Stanco. All. Crespo

AMMONITI: Lambrughi al 43′ (L);  Besea al 12′, Bellingheri al 38′, Marzorati al 66′ (M)

ESPULSI: nessuno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *