Trapani-Pescara, le probabili formazioni: tante assenze da entrambe le parti

Nel pomeriggio dell’ottavo turno di Serie B c’è in programma un importante scontro allo stadio Provinciale di Erice: infatti si scontreranno Trapani e Pescara in un match che promette spettacolo.

Fonte: Ponente Photographer
Fonte: Ponente Photographer

Proprio il Pescara, infatti, è stata l’ultima squadra ad espugnare il fortino granata con un roboante 4-2 quando ancora a guidare i siciliani c’era Roberto Boscaglia, adesso tecnico del Brescia. In questi ultimi nove mesi, però, è cambiato molto da una parte e dall’altra (iniziando dalla guida tecnica) e gli spunti sono tanti visto l’inizio di campionato delle due squadre.

Il Trapani è l’unica squadra, insieme al Vicenza, ad essere imbattuta in campionato: 3 vittorie e 4 pareggi si legge nello score e nell’ultimo turno è arrivata una vittoria – pur senza un gran gioco – importantissima all’Arechi di Salerno contro la squadra di Torrente, il primo successo esterno. Per il match di oggi, però, Cosmi dovrà far fronte a diverse assenze: infatti, si sono fatti male durante la settimana due pezzi importanti come Fazio e Torregrossa che non saranno sicuramente del match mentre Coronado, uscito malconcio dal match contro la Salernitana, è stato convocato ma la sua presenza è in forte dubbio. Cosmi sembra orientato a confermare il 4-3-1-2 con capitan Pagliarulo schierato sull’out di destra ed Eramo, favorito su Coronado, a supporto delle due punte Citro e Montalto, in vantaggio nel ballottaggio con Sparacello.

Il Pescara, invece, dopo cinque risultati utili consecutivi, ha colto domenica scorsa la seconda sconfitta stagionale arrivata con un pesante 3-1 nel derby del Del Duca contro l’Ascoli. Così come il collega Cosmi, Massimo Oddo ha la coperta corta: non saranno del match Fornasier, Memushaj, Zampano e Sansovini ma il tecnico degli abruzzesi può contare sul rientro a centrocampo di Verre e Mandragora, sicuri in campo dal primo minuto, reduci dall’avventura con l’under 21 di Di Biagio. In campo dovrebbe scendere una formazione speculare a quella del Trapani: 4-3-1-2, quindi, con il possibile esordio dal primo minuto di Campagnaro vista l’assenza di Fornasier. A centrocampo ballottaggio per una maglia da titolare tra Benali e Selasi mentre in avanti confermato Caprari a supporto di Lapadula e Cocco con quest’ultimo che, nonostante qualche linea di febbre, dovrebbe essere della partita.
LE PROBABILI FORMAZIONI

TRAPANI (4-3-1-2): Nicolas; Perticone, Pagliarulo, Scognamiglio, Rizzato; Ciaramitaro, Scozzarella, Barillà; Eramo; Citro, Montalto. All. Cosmi

PESCARA (4-3-1-2): Fiorillo; Fiamozzi, Campagnaro, Zuparic, Crescenzi; Selasi, Mandragora, Verre; Caprari; Cocco, Lapadula. All. Oddo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *