Valencia, Neville scaccia i demoni: “Contro l’Espanyol non mi gioco il posto”

Dodici partite senza vittorie nella Liga, un umiliante 7-0 in casa del Barcellona e una situazione che si complica sempre di più: il Valencia naviga in pessime acque.

Gary Neville - Fonte: Austin Osuide (Wikipedia)
Gary Neville – Fonte: Austin Osuide (Wikipedia)

A fare le spese di questo momento potrebbe essere Gary Neville, prima assistente dell’allenatore Nuno Espirito Santo e successivamente guida tecnica alla prima esperienza. L’ex terzino del Manchester United si trova tra le mani una situazione esplosiva, alla quale negli oltre due mesi da suo insediamento non ha saputo trovare soluzione.
Per questo l’incontro di campionato con l’Espanyol è estremamente delicato, dove la panchina del Valencia è seriamente a rischio. In conferenza stampa Neville prova a spegnere le voci e a caricare la squadra in vista dell’incontro fissato per domani sera alle 20:30 al Mestalla. Ecco le dichiarazioni dell’allenatore del Valencia: “Il calcio è una montagna russa fatta di alti e bassi. Contro l’Espanyol non mi gioco il posto, chiedo massima concentrazione a tutti quanti. Crediamo in noi stessi, nello spogliatoio non c’è paura“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *