Liga, 26° turno: vincono Villareal e Real Sociedad

Nel giorno in cui il Barcellona si prende il primato della Liga, la domenica del campionato spagnolo ha offerto altri due incontri ricchi di emozioni all’Anoeta di San Sebastian e al Madrigal di Vila-Real.

Fonte: Raquel Guerra (Flickr.com)
Fonte: Raquel Guerra (Flickr.com)

Nel primo incontro all’Anoeta, la Real Sociedad di David Moyes si conferma una macchina da guerra tra le mura amiche battendo per 1-0 l’Espanyol, sempre più in difficoltà lontano dal Cornella. Match molto equilibrato che gli txuri-urdin sbloccano al 38° minuto con Sergio Canales che approfitta di un pasticcio di Kiko Casilla che rinvia la palla sui piedi dell’ex Real Madrid che non ci pensa due volte ed insacca. Nella ripresa l’Espanyol rischia di subire il secondo goal con due errori difensivi che consentono a Canales prima e Agirretxe poi di concludere verso la porta di Casilla ma il portiere catalano salva il risultato. Gli uomini di Sergio Gonzalez si fanno vedere dalle parti di Rulli soltanto due volte con le conclusioni di testa di Stuani e Duarte che non impensieriscono la difesa di casa. Finisce 1-0 con la Real Sociedad che sale a quota 30 punti, proprio dietro a l’Espanyol che resta fermo a quota 32.

Nell’altro incontro di giornata il Villareal, dopo il pareggio contro il Real Madrid, spazza via il Celta Vigo con un convincente 4-1. Prestazione maiuscola degli uomini di Marcelinho che nel primo tempo dominano gli azulones e passano in vantaggio al 41° minuto con la rete di Giovani Dos Santos che entra in velocità in area e batte Alvarez con un perfetto destro. Passano 5 minuti e il submarino amarillo raddoppia con Musacchio che sugli sviluppi di un calcio d’angolo svetta sopra tutti e trova un perfetto colpo di testa che all’intervallo fissa il punteggio sul 2-0. Il match sembra già in archivio per i padroni di casa ma al 50° il Celta Vigo riapre l’incontro con Fernandez che su un calcio di punizione di Nolito trova un tocco sotto porta che sorprende Sergio Asenjo. Gli ospiti credono nella rimonta ma al 73° minuto Luciano Vietto trova un grandissimo goal quando aggancia un pallone difficilissimo e batte Alvarez infilandolo sotto le gambe: é tris Villareal. Nel finale i padroni di casa calano anche il poker con Moreno che, a tu per tu con Alvarez, non sbaglia e fissa il punteggio finale sul 4-1. Vittoria importante per gli uomini di Marcelinho che volano a quota 48 punti in classifica, ad un punto dal Siviglia quinto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy