Capital One Cup, a Wembley trionfa il Chelsea di Mou: 2-0 sul Tottenham

Nella finale della Capital One Cup giocata davanti ad uno stadio gremito con 90 mila spettatori sugli spalti, la squadra di José Mourinho riesce a vincere e a portare a casa il primo trofeo da quando lo Special One è tornato sulla panchina dei Blues.

John_Terry_Champions_League_Winner_parade

Primo tempo con squadre che danno vita a ritmi abbastanza alti e intensi. La prima opportunità vera è per gli Spurs che colpiscono la traversa al nono minuto con Eriksen da punizione. Harry Kane, bomber stagionale del Tottenham, ci prova poco dopo impegnando Cech. Risponde anche Hazard che al minuto 13 va vicinissimo a siglare il vantaggio. Poco dopo la mezz’ora ancora il centrocampista danese di Pochettino si rende pericoloso con un inserimento che lo porta al tiro parato ancora dal portiere ceco del Chelsea. Chelsea che passa in vantaggio proprio allo scadere della prima frazione, quando John Terry (45′) raccoglie un pallone in area dopo un tocco di Zouma e scarica di destro alle spalle di Lloris.

Nella ripresa Mourinho ed i suoi la chiudono subito quando Walker (55′) è sfortunato nel commettere un’autorete deviando la conclusione in porta di Diego Costa. Il Tottenham praticamente sparisce dal campo e concede molto ai Blues che vanno due volti vicini al tris prima con Hazard fermato da Lloris e poi con un colpo di testa di Fabregas. Lo squillo finale del Tottenham è sui piedi di Harry Kane che calcia da buona posizione ma non trova nulla più che un calcio d’angolo. I sei minuti di recupero non cambiano il finale, con Mourinho che torna a vincere in Inghilterra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy