Europa League, Fiorentina-Roma 1-1: si deciderà tutto all’Olimpico

Scendono in campo le squadre per gli ottavi di finale di Europa League. La Fiorentina si schiera con un offensivo 4-3-3: in porta Neto. Difesa con Alonso, Rodriguez, Basanta e Tomovic. Centrocampo con Badelj, Pizarro e B. Valero. Tridente offensivo con Joaquin, Salah e Ilicic. All. Montella. Risponde la Roma con una formazione a specchio: tra i pali Skorupski. Difensa greca con Holebas, Manolas, Y. Mbiwa e Torosidis. Centrocampo con De Rossi, Keita e Nainggolan. Tridente con Ljajic, Iturbe e Florenzi. All. Garcia.

Josip Ilicic (Fonte: ACF Fiorentina, violachannel.tv)
Josip Ilicic (Fonte: ACF Fiorentina, violachannel.tv)

Partita divertente e veloce. Al 6′ tiro dalla distanza di Ilicic che si spegne di molto sul fondo. Al 12′ ottimo tocco in mezzo per l’accorrente B. Valero. La conclusione viene murata dalla difesa giallorossa che riesce a spazzare. Al 16′ viola in vantaggio. De Rossi regala il pallone a Salah. L’egiziano serve Ilicic che, davanti alla porta, scarica di destro. Skorupski tocca ma non è sufficiente. Sfera sotto l’incrocio e 1-0. Al 19′ Iturbe si fa vedere in avanti. Viene servito e prova a incrociare il destro. La palla sfila al centro dell’area e si spegne in rimessa laterale. Al 21′ esce De Rossi infortunatosi durante l’azione del vantaggio della Fiorentina. Al suo posto entra Pjanic. Al 25′ secondo cambio per Garcia. Fuori Manolas, anche lui infortunato e dentro Astori. Il match ristagna a centrocampo. I giallorossi non riescono a costruire, i padroni di casa, dopo il vantaggio, non spingono eccessivamente. Al 41′ Ljajic riesce a resistere a 3 difensori avversari senza trovare lo specchio. Il passaggio per Nainggolan che prova dalla distanza senza inquadrare la porta. Al 42′ bellissimo stop di tacco di Florenzi che tira immediatamente. Neto respinge. Sulla risposta vola Ljajic che calcia clamorosamente sopra la traversa. Al 43′ esce Pizarro per un risentimento muscolare. 2 i munuti di recupero. Entra finalmente M. Fernandes. Al 46′ punizione tesa di Pjanic che trova la testa di Keita. La sfera esce. Duplice fischio e tutti negli spogliatoi.

Nessun cambio nelle due squadre costrette già a delle sostituzioni forzate. La gara riprende bene, la Roma sembra più convinta, ma la Fiorentina aspetta e riparte pericolosamente. Al 57′ grande ripartenza degli ospiti. Iturbe prende palla e scatta in solitaria, salta Neto che prende le gambe dell’attaccante. L’arbitro decreta il calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Ljajic. Il tiro e l’estremo difensore respinge. Si fa perdonare il portiere. Al 62′ ci prova Ilicic. Il sinistro si spegne a lato. Al 64′ da fuori area tenta la conclusione B. Valero. Chiude troppo l’angolo e non impensierisce Skorupski. Al 70′ secondo cambio per Montella. Fuori B. Valero e dentro Aquilani. Al 71′ Alonso, in slalom, si ritrova dentro l’area di rigore giallorossa. Il tiro è completamente sbagliato. Al 74′ è il momento di Gervinho. Ljajic lascia il campo dopo un penalty fallito. Al 76′ la Roma trova il pari. Calcio d’angolo di Florenzi che trova libero il maliano. Lo stacco non lascia scampo a Neto. 1-1 e tutto da rifare per i padroni di casa. Stesso asse che regalò il pari contro la Juventus. Al 78′ la risposta di Badelj che impegna l’estremo difensore capitolino costretto a smanacciare in angolo. All’80’ ultima mossa per i viola. Dentro Babacar e fuori Ilicic autore dell’1-0. All’81’ contropiede degli ospiti. Basanta serve Iturbe che prende la mira e calcia di poco sopra la traversa. All’89’ appoggio di Iturb per Nainggolan che calcia di prima intenzione. La palla sorvola la traversa. 3 i minuti di recupero. Triplie fischio e 11 pareggio per la formazione di Garcia. Tra una settimana si deciderà tutto all’Olimpico.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy