Croazia-Italia, le probabili formazioni: i dubbi di Conte

Questa sera allo stadio Poljud di Spalato l’Italia affronterà la Croazia in quella che potrebbe essere la gara decisiva per la qualificazione a Euro 2016.

italia croazia
(Italia e Croazia in campo – Foto: Salvatore Suriano)
La partita si giocherà a porte chiuse, la Croazia è stata punita dall’Uefa per il comportamento razzista dei propri sostenitori durante Croazia-Norvegia. A comandare il girone H ci sono proprio i croati a 13 punti, seguiti dall’Italia a 11 e dalla Norvegia a 9. In caso di sconfitta degli azzurri e di successo della Norvegia gli uomini di Conte scivolerebbero al terzo posto compromettendo, non poco, la qualificazione.

Il CT della Croazia si affiderà al 4-2-3-1 con una batteria di trequartisti formata da Olic, Kovacic e Perisic. L’unica punta sarà Mandzukic, l’obiettivo numero 1 della Juventus in caso di addio di Tevez.

Per Conte i dubbi sono tanti e legati strettamente alle condizioni fisiche di alcuni giocatori. Persi Verratti e De Rossi il CT deve decidere se rischiare Pirlo dal primo minuto. In caso contrario giocherà Marchisio da playmaker con Bertolacci e Parolo ai suoi lati. Dubbi anche per l’attacco: ballottaggi serratissimi tra Immobile-Pellè e El Shaarawy-Gabbiadini.

Le probabili formazioni:

CROAZIA (4-2-3-1): Subasic; Srna, Corluka, Vida, Pranjic; Rakitic, Brozovic; Olic, Kovacic, Perisic; Mandzukic. All. N.Kovac.

ITALIA (4-3-3): Buffon; De Silvestri, Bonucci, Astori, Darmian; Parolo(Bertolacci), Pirlo, Marchisio; Candreva, Immobile, El Shaarawy. All. Conte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy