Mondiale, Gruppo D: gli azzurri si complicano la vita, a Recife Italia-Costa Rica 0-1

RECIFE (BRASILE) – All'”Arena Pernambuco” di Recife torna in campo la nostra Nazionale: Italia-Costa Rica chiude la seconda giornata Mondiale del Gruppo D. Negli azzurri recuperano Buffon e Barzagli, con Thiago Motta al posto di Verratti. Americani col 5-4-1.

Fonte: Roberto Vicario
Fonte: Roberto Vicario

La prima conclusione è di Bolanos, ma il destro è debole per Buffon. Al 5° Duarte merita l’ammonizione per trattenuta su Marchisio, ma non viene data. Due minuti dopo corner da sinistra e Borges di testa manda alto di poco. La partita è povera di emozioni: costaricani che si fanno vedere su palle inattive, azzurri che cercano il contropiede. Al 26° sponda di Balotelli per Thiago Motta: palla sul fondo. Alla mezz’ora lancio di Pirlo per Balotelli che davanti a Navas sbaglia il pallonetto. Ancora Balotelli, stavolta con un bel tiro da fuori, ma Navas si salva in due tempi. Al 36° altra conclusione di Bolanos, stavolta insidiosa, e Buffon respinge. Al 41° cross di Ruiz e Duarte spalle alle porta di testa manda alto di poco. Ma due minuti dopo la Costa Rica passa in vantaggio: cross di Dìaz per Ruiz, lasciato solo da Chiellini, che di testa batte Buffon. Finisce il primo tempo nel peggiore dei modi per la nostra Nazionale.
Si riparte con Cassano in campo al posto di Thiago Motta. Al 5° incursione di Darmian, gran destro messo in corner da Navas. Due minuti dopo bella punizione di Pirlo, ma ancora il portiere costaricano respinge. All’11° altro cambio: Insigne per Candreva. Ora la Costa Rica si difende con ordine, e gli azzurri non riescono a trovare spazi. Cambio costaricano a metà frazione: entra Cubero per Tejed. Ammonito Balotelli che a palla lontana trattiene Dìaz in area. Cerci per Marchisio, ultimo cambio azzurro. Ammonito anche Cubero per perdita di tempo. Alla mezz’ora secondo cambio americano: entra Urena per Campbell. Ultimo cambio al 35°: esce l’autore del gol Ruiz per Brenes. Si rivede l’Italia: Cerci per Insigne che controlla, ma calcia altissimo. Al 44° corner di Cerci per Cassano che non inquadra la porta. Al secondo dei quattro minuti di recupero Brenes sfiora l’incrocio con un destro a giro. Finisce 1-0 per i nostri avversari, che si qualificano ed eliminano l’Inghilterra: ora l’Italia deve almeno pareggiare contro l’Uruguay.

IL TABELLINO:
ITALIA (4-1-4-1): Buffon; Abate, Barzagli, Darmian, Chiellini; De Rossi; Pirlo, Marchisio (69° Cerci), Thiago Motta (46° Cassano), Candreva (56° Insigne); Balotelli. A disposizione: Sirigu, Perin, Paletta, Bonucci, De Sciglio, Aquilani, Parolo, Verratti, Immobile. Allenatore: Prandelli.
COSTA RICA (5-4-1): Navas; Gamboa, Duarte, Gonzàlez, Umana, Dìaz; Borges, Ruiz (80° Brenes), Bolanos, Tejeda (67° Cubero); Campbell (74° Urena). A disposizione: Pemberton, Cambronero, Miller, Myrie, Acosta, Francis, Barrantes, Granados, Calvo. Allenatore: Pinto.
ARBITRO: Osses (Chi).
MARCATORE: Ruiz al 44°.
AMMONITI: Balotelli, Cubero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy