Bologna, contestato Guaraldi

Il campionato è iniziato da una sola giornata, ma a Bologna lo smantellamento dell’ossatura della squadra che ha ottenuto 51 punti nello scorso campionato ai tifosi non è andato giù.

fonte: www.bolognafc.it

Ieri pomeriggio davanti al centro sportivo di Casteldebole è scoppiata la prima protesta di un gruppo di tifosi emiliani.

Le prime contestazioni sono avvenute nel pomeriggio, i tifosi hanno intonato cori contro il presidente Guaraldi reo secondo i supporters di pensare solo al portafoglio e principale imputato delle cessioni illustri.

La situazione è poi peggiorata con insulti diretti alla persona del presidente e uno sputo ha colpito proprio Albano Guaraldi, per calmare la situazione è dovuta intervenire la Digos.

Contestato anche Gaston Ramirez, mentre è stato rinnovato l’appoggio a Pioli e ai calciatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy