Inter-Palermo 3-0, Icardi e Guarin riportano i neroazzurri alla vittoria

A San Siro va in scena la 22^ giornata di Serie A, in campo Inter e Palermo.

San Siro. Fonte: Acanfora Giuseppe
San Siro. Fonte: Acanfora Giuseppe

Gli uomini di Mancini tornano in campo dopo la beffa in Coppa Italia contro il Napoli, la squadra subisce pochi cambiamenti, in difesa riconfermati Ranocchia e Santon, a centrocampo tornano Brozovic e Guarin mentre Kovacic ed Hernanes si accomodano in panchina, in attacco duo argentino con Palacio e Icardi. Dall’altra parte invece Iachini deve fare a meno di Andelkovic e Vitiello e perciò si affida a Daprelà, a centrocampo Rigoni, Barreto e il nuovo Jajalo, mentre in attacco la splendida coppia formata da Dybala e Vazquez.

Primo Tempo– L’Inter inizia bene la partita, concentrata e vogliosa di rifarsi, è infatti sua la prima occasione al 6’ quando Juan Jesus, su calcio d’angolo trova una buona palla ma Sorrentino è attento e para. Il Palermo risponde con un’occasione su calcio piazzato: al 14’ Dybala, su punizione, va vicino al gol del vantaggio ma la palla esce di poco. Due minuti dopo, al 16’ è  quindi l’Inter a passare in vantaggio: Shaqiri calcia un perfetto angolo sul quale si avventa Guarin che, di testa, infila l’1-0, i neroazzurri sono avanti. La grande occasione per i rosanero arriva al 25’: Lazaar crossa, Rigoni si inserisce e devia, la palla sfiora il palo di Handanovic, il Palermo va vicino al pareggio. La partita resta intensa, il Palermo cresce sul finale mentre l’Inter continua a cercare il gol del raddoppio, ma dopo un minuto di recupero, il primo tempo termina sul risultato di 1-0.

Secondo Tempo– I secondi quarantacinque minuti ripartono con gli stessi 22 in campo. Il Palermo al 51’ ha l’occasione più grande per il pareggio: i rosanero approfittano di un grave errore di Dodò che innesca le diverse occasioni per gli uomini di Iachini che non trovano però  il gol fermati dal palo prima e da un grande salvataggio di Handanovic su Dybala che poi, da sottoporta non trova la zampata giusta per il gol, l’Inter si salva, il vantaggio tiene. 57’ risponde l’Inter: Guarin crossa per Icardi che, da fuori, colpisce di testa ma prende il palo che gli nega gol. 59’ altro legno per l’Inter: questa volta l’angolo di Shaqiri trova la testa di Ranocchia ma anche il difensore non segna il 2-0 perché il suo pallone termina sulla traversa. Il raddoppio arriva però al 65’ con Icardi: l’argentino raccoglie il cross di Guarin sul secondo palo e batte Sorrentino, i neroazzurri conducono così per 2-0. 88’ c’è spazio per il terzo gol: Guarin crossa e trova nuovamente bene Icardi che, di testa, batte Sorrentino e insacca la porta, l’argentino realizza una doppietta, i neroazzurri ora sono avanti per 3 reti. Dopo 4’ di recupero il match termina con l’Inter che batte il Palermo per 3-0 con una buona prestazione e si riavvicina alle posizioni utili per l’Europa League.

TABELLINO:

INTER: Handanovic; Santon, Ranocchia, Juan Jesus, Nagatomo (36’ Dodò); Guarin, Medel, Brozovic; Shaqiri (84’ Kovacic), Icardi, Palacio (82’ Campagnaro). All: Roberto Mancini.

PALERMO: Sorrentino; Terzi, Gonzalez, Daprelà; Morganella (74’ Rispoli), Rigoni, Jajalo (66’ Belotti), Barreto, Lazaar (77’ Emerson); Vazquez, Dybala. All: Giuseppe Iachini.

ARBITRO: Guida

MARCATORI: 16’ Guarin, 65’  e 88’ Icardi

AMMONITI: 13’ Medel (I), 20’ Morganella (P), 40’ Juan Jesus (I), 72’ Rigoni (P), 77’ Gonzalez (P)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy