Milan, la grinta di Inzaghi: “Crediamo al terzo posto”

Nonostante nella conferenza stampa della vigilia l’atteggiamento di Filippo Inzaghi fosse stato prudente e accorto, al termine della brillante vittoria contro il Napoli il tecnico del Milan è apparso carico e raggiante, soprattutto per quanto riguarda l’argomento terzo posto.

Filippo Inzaghi (Fonte: Thomas Berardi)
Filippo Inzaghi (Fonte: Thomas Berardi)

Prima della sfida ai partenopei, infatti, il presidente del Milan Silvio Berlusconi si era detto sicuro di arrivare fra le prime tre e di giocare la prossima Champions League, mentre Inzaghi aveva di fatto svolto il ruolo del pompiere gettando acqua sul fuoco per cercare tenere alta la concentrazione della sua squadra e non caricarla di troppe pressioni. Al termine della vittoria per 2-0 (arrivata grazie alle reti di Jeremy Menez e Giacomo Bonaventura) contro il Napoli, però, anche Inzaghi si è sbottonato, ammettendo davanti ai microfoni delle varie tv di credere al terzo posto. Queste le sue parole: “Sono orgoglioso di quanto fatto vedere in campo dalla squadra questa sera. Abbiamo avuto l’atteggiamento giusto in campo, mettendo tutti qualcosa in più per vincere questa difficile gara. Questa serata ci serve per crescere e per credere al terzo posto. Io personalmente ci credo fortemente, perché siamo il Milan e dobbiamo essere ambiziosi. Per raggiungere l’obiettivo, però, dovremo assolutamente dare tutto in futuro”.

Francesco Tusi

Francesco Tusi

Amante del calcio, metafora più vera della vita in tutte le sue innumerevoli sfaccettature. Amante del mare, della sua vastità e della sua sconfinata bellezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy