Pescara, presentati i tre nuovi acquisti. Bergodi: “Vedremo se cambiare modulo”

Dal nostro inviato Simone Ciarrocchi – Alla vigilia di Pescara-Bologna, il Mister del Delfino Cristiano Bergodi ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa.

 

Fonte: Pescaracalcio.com
Fonte: Pescaracalcio.com

Sulla campagna acquisti – “Sono soddisfatto di quello che è arrivato. Li conosco tutti e tre, c’era bisogno di loro e secondo me così va bene. In linea di massima è quello che chiedevo”.

 

Acquisti in difesa? – “Sì, si poteva acquistare qualcosa. Con questo non è che giudico non positiva la campagna acquisti. E’ andato via Terlizzi che comunque da quando sono arrivato qui ha sempre giocato. Ho fiducia nei ragazzi che ci sono adesso”.

 

Che senso ha prendere dei giocatori che non giocano da tempo per la salvezza? – “Il mercato ha offerto questo, c’erano queste possibilità. All’inizio cercavamo Sansone che poi è andato da un’altra parte. Quando mi sono stati proposti Sforzini, Zauri e Sculli non ho avuto alcun problema. Non so se giocheranno domani”.

 

Sul modulo – “Non so se cambiarlo. Ho provato qualcosa, abbiamo visto se era il caso di cambiare. Vediamo”.

 

Su Kasami – “E’ una cosa che mi è dispiaciuta. E’ un giocatore bravo di gamba, corsa e ha anche il doppio ruolo”.

 

Fonte: Simone Ciarrocchi
Fonte: Simone Ciarrocchi

 

Poi, il momento della presentazione dei tre nuovi arrivati.

 

Sforzini: “Spero di essere utile alla causa del Pescara. Ringrazio il Presidente e la società che hanno puntato su di me. Mi gioco una chance importante. Nella vita bisogna anche avere un po’ di fortuna oltre alla volontà, che fa tanto. Metto la firma per la salvezza, per me essere utile è anche mettere in condizione il compagno di far bene. Prima viene l’obiettivo del gruppo, della squadra. In A mi piace molto Luca Toni, mi ispiro a lui: è un classico centravanti vecchio stampo, ce ne sono sempre di meno. Guardo molto lui per imparare.” Su Bergodi: “E’ una gran persona, lo conosco da 10 anni. Prima guardo l’uomo, per me è fondamentale. Ho fiducia nel suo lavoro”.

 

Sculli: “Devo dire grazie al Presidente ed al Pescara. Hanno fatto un grande sacrificio per portarmi qua come li ho fatti io. A parole siamo tutti bravi, ora contano i fatti e bisogna lavorare”. Sul calcioscommesse: “Non bisogna portare rabbia in campo, devi essere lucido. Quello che è successo ormai è successo, per me è acqua passata. Riparto da qui, mi hanno dato una grande opportunità Quando ti porti dietro certe situazioni è difficile anche trovare squadra. Ho capito chi mi vuole bene”.

 

Zauri: “Vengo con tutte le motivazioni del mondo. Mi sono sempre allenato anche se non ho giocato. Per me Pescara rappresenta il massimo, è un onore essere qui e giocare per questa maglia”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy