Latina-Spezia 1-2: Giannetti e Catellani decidono al Francioni

Dal nostro inviato a Latina – Vittoria importante dello Spezia al Francioni dove la squadra di Bjelica si impone sui nerazzurri grazie ad un 2-1 ottenuto con una prestazione da grande squadra.

Latina-Spezia Fonte: Simone Gamberini
Latina-Spezia
Fonte: Simone Gamberini

L’avvio di gara è subito divertente con il Latina che sfrutta bene l’ampiezza del campo e trova spazi sulle corsie laterali grazie alle sfuriate di Alhassan e Bidaoui. Il primo squillo della gara è proprio di marca pontina con il terzino senegalese che arriva sul fondo e mette un pallone pericoloso in mezzo per Ali Sowe che gira di testa in porta senza la giusta forza.

Il Latina però si fa sorprendere alla prima azione dello Spezia che all’8’ passa in vantaggio: Alhassan scivola e si fa scippare il pallone nei pressi dell’area di rigore da Catellani che vede libero sul secondo palo Giannetti servendogli il pallone dell’1-0.

Non si fa attendere la reazione del Latina che trova subito due chance importanti ancora con i cross di Alhassan per la testa di Sowe che però fanno correre solo qualche brivido a Chichizola. Altro spunto importante per i pontini è quello di Bidaoui che dopo una ottima azione personale sfiora di pochi centimetri il palo con un destro dal limite dell’area.

Col passare del tempo lo Spezia trova le misure e smette di soffrire: Bianchetti e Valentini al centro della difesa sventano ogni attacco avversario e annullano Ali Sowe fin lì molto pericoloso.

Nella seconda parte di primo tempo l’unica azione pericolosa del latina è un tiro dalla distanza di Ammari che però esce a lato. Lo Spezia invece trova gli spazi giusti per fare male in contropiede e va vicino al 2-0 con un’azione dialogata tra Catellani e Situm che porta il croato ad un tiro a giro dalla distanza che esce non di molto.

Nella ripresa lo Spezia gioca un calcio prudente cercando di rischiare il meno possibile: dopo due conclusioni pericolose di Valini, la strategia di Bjelica paga e in ripartenza arriva addirittura il raddoppio. Splendido controllo e tiro dal limite dell’area di Catellani che spara un destro imparabile per Di Gennaro e mette il punto esclamativo sulla partita.

Il Latina non si demoralizza e si getta in avanti alla disperata ricerca del gol che possa riaprire il match: l’ingresso dalla panchina di Doudou, match winner una settimana fa a Brescia, scombussola i piani difensivi di uno Spezia che comincia improvvisamente a soffrire le incursioni del numero 19 nerazzurri. La squadra di Iuliano trova comunque il gol dell’1-2 al 6’grazie a Oduamadi che stoppa e mette in rete un bel cross di Bidaoui quando lo Spezia sembrava aver trovato nuovamente le misure.

Non basta però il gol dell’ex Crotone a infiammare la partita che lo Spezia controlla rischiando solo in qualche occasione. Bjelica mette cambia assetto tattico aumentando il numero di difensori e corre pericoli solo in azioni confusionarie dei pontini e su un gran destro dai 20 metri di Valiani che bacia il palo e si spegne sul fondo.

A fine gara nemmeno l’ingresso di Litteri cambia le sorti di una partita ben organizzata dallo Spezia di Bjelica che torna dal Francioni con tre punti preziosissimi per la lotta play off. 

Per il Latina la classifica torna a far paura alla luce dei risultati delle rivali nella lotta salvezza che guadagnano punti e mettono in grossa difficoltà gli uomini di Iuliano.

Il migliore in campo: Valentini

Il peggiore: Juande

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy