Ligue 1: niente vetta per il PSG, contro il Lione è 1-1

Big match in Francia con la capolista Lione che riceve il PSG.

Stade de Gerland fonte: fr.wikipedia.org
Stade de Gerland fonte: fr.wikipedia.org

I padroni di casa sono reduci da 10 vittorie consecutive allo Stade de Gerland,gli ospiti invece hanno vinto solo una delle ultime quattro trasferte. In caso di vittoria, gli uomini di Fournier andrebbero a +5 a 14 giornate dalla fine, iniziando a sognare davvero la vittoria della Ligue 1; in caso di vittoria del PSG, i parigini scavalcherebbero l’OL in testa alla classifica e si porterebbero in vetta al campionato a quota 50 punti. All’OL però mancheranno due protagonisti principali, Bisevac e Lacazette, anche se i ragazzi di Fournier sono senza dubbio un avversario difficile per il PSG (solo 2 vittorie nelle ultime 20 trasferte in riva al Rodano), né a Laurent Blanc che si è visto sconfitto quattro volte su nove da allenatore contro l’OL.

OLYMPIQUE LIONE (4-3-1-2): Lopes; Jallet, Umtiti, Rose, Bedimo; Ferri, Gonalons Tolisso; Gourcouff; N’Jie, Fekir.
Allenatore: Fournier

PSG (4-3-3): Sirigu; Marquinhos, Thiago Silva, David Luiz, Maxwell; Verratti, Motta, Matuidi; Lucas, Ibrahimovic, Cavani.
Allenatore: Blanc

PRIMO TEMPO: Subito PSG che ci prova con passaggi precisi cercando così di trovare soluzioni d’attacco, al 7′ arriva il gol di Ibrahimovic, annullato però per fuorigioco. All’ 11 gran tiro di Corentin Tolisso, decide per una sassata dalla distanza, il suo tentativo si ferma però sul palo di sinistra. Solo un minuto dopo Edinson Cavani riceve un pallone incredibile, ma il suo tentativo dall’area piccola è stato un disastro, rendendo facile la parata a Anthony Lopes., continua il possesso palla del PSG. Al 21′ altro grosso errore dei parigini con David Luiz è stato il più veloce a posizionarsi dentro l’area di rigore e svetta per impattare un cross dal calcio d’angolo, sferra un bel colpo di testa, ma la palla sfila di poco largo oltre il palo sinistro. Al 28′ Clément Turpin fischia fallo nei confronti di Blaise Matuidi, colpevole di aver atterrato un avversario, calcio di punizione per Lione da ottima posizione che però non viene sfruttata dai ragazzi di Fournier. Al 31′ arriva il vantaggio dei padroni di casa, Nabil Fekir gira per Clinton N’Jie che trovandosi smarcato in area calcia di prima infilando Salvatore Sirigu. Negli ultimi minuti ancora Nabil Fekir che cerca di far filtrare il pallone in area attraverso la difesa ma uno dei difensori interviene con tempismo e ferma tutto.

SECONDO TEMPO: Al 50′ altra parata decisiva di Anthony Lopes! Zlatan Ibrahimović prova a segnare di testa sul cross in area, ma il pallone diretto al centro viene respinto. Il Lione sta concedendo molto spazio al PSG. Dopo soli 4 minuti, Ibra ci prova di nuovo, salta alto e incorna da distanza ravvicinata, il colpo di testa non è male, è indirizzato al centro ma Anthony Lopes non si fa sorprendere nemmeno stavolta e para da vero campione. Il portiere dell’OL le prende tutte, negando il gol anche a Cavani più di una volta. Al 66′ Clément Turpin fischia il calcio di rigore a favore del PSG, Lindsay Rose ha preso solo le gambe di Verratti invece della palla. Ibrahimovic spreca l’occasione del pareggio, Anthony Lopes nega nuovamente la gioia del gol, ma l’arbitro fa ripetere, alcuni giocatori erano in area al momento del tiro e alla seconda chance, Ibra non sbaglia ed è pareggio PSG. Al 90′ Yassine Benzia ha avuto una buona occasione per segnare, scatta verso la porta per poi calciare dalla distanza verso il centro ma Salvatore Sirigu con prontezza riesce a parare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy