Napoli-Manchester City 2-4, le pagelle degli azzurri: difesa ballerina, Jorginho freddo dal dischetto

Il Napoli perde ancora contro il City e complica il discorso qualificazione.

Fonte: Foto Calcio Napoli – Danilo Rossetti (Facebook)

REINA 6: qualche buona parata, ma la fase difensiva oggi non ha funzionato.
HYSAJ 5: i velocisti del City sono imprendibili, quando si sposta sulla fascia sinistra non affonda mai.
ALBIOL 5.5: alterna interventi provvidenziali ad errori ingenui.
KOULIBALY 5: bravo nel gioco aereo, ma palla a terra soffre tanto, non riesce mai ad impostare per bene.
GHOULAM 6.5: parte benissimo, sulla fascia sinistra il Napoli gioca i primi 30 minuti in maniera eccelsa. (dal 31′ MAGGIO 5: si limita al compitino e cerca di arginare Sanè, ma con il passare dei minuti cala incredibilmente)
JORGINHO 7: partita stupenda in fase d’impostazione e nel primo tempo anche una buona interdizione. Nella seconda frazione la diga non funzione ed il City padroneggia. (dall’82 OUNAS SV)
ALLAN 6: nel primo tempo recupera un’infinità di palloni non facendo ragionare i centrocampisti avversari. Nella ripresa soffre le sortite offensive degli avversari. (dal 75′ ROG SV)
HAMSIK 5: gioca in maniera scolastica la prima mezz’ora con passaggi semplici e triangolazioni che comunque sono utili alla manovra azzurra. Poi nel momento decisivo della partita non riesce a trovare il guizzo giusto, tiri sballati ed anche errori in fase d’uscita.
CALLEJON 5: pesa tantissimo l’errore sul 2-2 dove poi sul conseguente contropiede il City firma il sorpasso con Aguero.
MERTENS 6.5: l’assist per l’1-0 di Insigne è sublime. Sono tanti altri i tocchi d’autore ed anche negli scatti riesce a bruciare spesso il diretto marcatore.
INSIGNE 7: prestazione eccezionale. Primo goal bellissimo e giocate splendide. In una serata di grande calcio è lui la stella azzurra che brilla di più.