Consigli asta fantacalcio 2014/2015: guida per Milan, Napoli, Palermo, Parma e Roma

Consigli asta fantacalcio 2014/2015. Come lo scorso anno, anche in occasione del campionato 2014/2015 abbiamo preparato una guida all’asta per il Fantacalcio. In questa terza parte parleremo di Milan, Napoli, Palermo, Parma e Roma.

Per leggere i consigli generali e la griglia dei portieri clicca qui.
Per leggere i consigli per Atalanta, Cagliari, Cesena, Chievo ed Empoli clicca qui.
Per leggere i consigli per Fiorentina, Genoa, Inter, Juventus e Lazio clicca qui.
Per leggere i consigli per Sampdoria, Sassuolo, Torino, Udinese ed Hellas Verona clicca qui.

Consigli fantacalcio(C) Soccermagazine.it
(C) Soccermagazine.it

Consigli asta fantacalcio aggiornati al 31/08/2013
 

Consigli asta fantacalcio: MILAN (Allenatore: Inzaghi. Modulo 4-3-3).

Unico obiettivo per Inzaghi&co: tornare in Europa, la casa rossonera.

Difesa – “Sono il migliore e lo sapete” diceva Diego Lopez in terra spagnola. Portiere d’esperienza e dalla grande tecnica, puntateci. Occhio anche ad Abbiati e Agazzi in caso partissero, magari direzione Sassuolo. Rami è uno di quei difensori che possono regalare tante gioie, vedi il suo feeling con la porta. Alex ha grande esperienza ma bisogna vedere il suo impatto con il calcio italiano. Sulle corsie laterali ci sono due giocatori che si vorranno riscattare, uno dagli infortuni e e l’altro dalle brutte prestazioni: Abate e De Sciglio, prendetene uno ma senza svenarvi. Zapata e Bonera rischiano di non avere spazio.

Centrocampo – Il pallino di Inzaghi porta il nome di Poli, potrebbe essere la sua stagione grazie agli schemi di SuperPippo, che premieranno la sua corsa e i suoi inserimenti. De Jong garantisce una buona media, ma anche per lui c’è il solito problema dei cartellini, troppi nell’ultima stagione. Montolivo quando rientrerà si riprenderà il posto da titolare, ma forse non vale la pena puntare tutto su di lui. Armero è centrocampista al fanta ma difensore nella realtà, il che lo rende una preda non molto ambita. Honda assolutamente da evitare. Qualche chance di mettersi in mostra ce l’avranno anche Saponara e Cristante, prendeteli per due spicci.

Attacco – Il pezzo forte dell’attacco milanista è il Faraone El Shaarawy. Si vorrà riprendere da infortuni e stagione anonima, Inzaghi potrebbe esaltarne le caratteristiche. Sempre superPippo potrà rigenerare Fernando Torres, state attenti però: la doppia cifra manca da parecchio nel curriculum dello spagnolo. Pazzini può garantire qualche bonus, da prendere come quinto o sesto attaccante. Niang da evitare, vede pochissimo la porta.

Sorpresa – Menez (centrocampista). L’ex Roma giocherà nel tridente d’attacco. La sua tecnica è indiscutibile e crediamo che questa possa essere la sua stagione.

Rigoristi: El Shaarawy, Menez.
Punizioni: Montolivo, Menez.
Corner: Menez, Poli.
 

Consigli asta fantacalcio: NAPOLI (Allenatore: Benitez. Modulo: 4-2-3-1)

Juventus e Roma non sono inarrivabili, i partenopei devono credere nello scudetto.

Difesa – Partito Reina il titolare quest’anno sarà Rafael. Solo otto presenze lo scorso anno, in cui il brasiliano ha fatto vedere buone cose. Prendetelo, anche perchè la difesa napoletana concede poco. Albiol è il difensore che fa per voi, porta a casa sempre la sufficienza e garantisce il posto. La duttilità invece la dote che vi porta Henrique, lo vedremo anche a centrocampo. Buon colpo è anche Ghoulam, il suo mancino vi regalerà molte gioie. Zuniga rappresenta un azzardo per le sue condizioni fisiche. Non ci sentiamo di consigliare Britos.

Centrocampo – Imbarazzo della scelta nella linea di centrocampo del Napoli. Almeno un giocatore è da prendere. Hamsik e Mertens sono top player, garantiscono gol alla stregua di un attaccante, inoltre sono tiratori scelti. Jorginho prenderà in mano il gioco di Benitez, grande classe e talento cristallino, può essere la sua stagione. Anche Inler qualche bonus ve lo può garantire, ma non aspettatevi media voto altissima. Dzemaili va bene per completare il vostro reparto.

Attacco – Avete risparmiato soldi in difesa e centrocampo per sferrare il colpo decisivo in attacco? Prendete Gonzalo Higuain allora. La sua fame di vittorie sarà l’ago della bilancia della stagione azzurra, doppia cifra assicurata. Più economico dell’argentino è Callejon, che in termini di realizzazione è tra i migliori. Era centrocampista ora passa tra gli attaccanti, prendetelo lo stesso. Per Insigne è l’anno della consacrazione, ma le difficoltà con l’ambiente potrebbero minare la sua stagione. Tra Pandev, Michu e Zapata vi consigliamo i primi due, soprattutto il macedone che quando chiamato in causa risponde sempre presente.

Sorpresa –Koulibaly (Difensore). Sarà il titolare al fianco di Albiol. È debuttante in Serie A ma il suo fisico e la sua tecnica parlano per lui. Sta facendo bene nel precampionato, potrebbe essere una piacevole sorpresa.

Rigoristi: Higuain, Mertens, Hamsik.
Punizioni: Hamsik, Mertens, Insigne.
Corner: Mertens, Callejon.
 

Consigli asta fantacalcio: PALERMO (Allenatore: Iachini. Modulo 3-5-2)

I rosanero tornano nella massima serie con un solo obiettivo: salvarsi e restarci a lungo.

Difesa – Sorrentino ha fatto la fortuna di tanti fantallenatori, se avesse una difesa degna di questo nome sarebbe una primissima scelta. Prendetelo come rincalzo, se avete i soldi. Pisano e Lazaar nel 3-5-2 giocheranno a centrocampo, giocatori così vanno presi, ma senza spendere troppo. Munoz garantisce solidità e qualche gol. Non prendete Terzi, non dà sicurezza. Daprelà è un giovane dalle belle speranze, ma rischia di non vedere mai il campo, puntate altrove. Adelkovic ha fatto bene lo scorso anno, se decidete di puntarci fatelo senza spendere troppo, dobbiamo valutare il suo impatto nella massima serie.

Centrocampo Vazquez gioca come seconda punta, non sarà Pjanic o Hamsik ma può garantire bei bonus. Barreto tocca tutti i palloni della manovra rosanero, inoltre calcia rigori, punizioni e angoli. Rigoni è il classico giocatore da 6 in pagella. Maresca ormai sembra aver fatto il suo tempo, il suo appeal è pari a zero. Occhio a Quaison, giovane svedese, sarà il primo rincalzo a centrocampo.

Attacco – Parlando di Dybala, Gattuso diceva così: “Non può non fare bene per i colpi che ha”. Vi fidate di Ringhio? Se si, andateci piano. Va bene come sesto attaccante. Osate qualcosina di più invece per Abel Hernandez, ma occhio alla sua fragilità. Se il Palermo segna lo farà grazie a lui. Calcia anche i rigori.

Sorpresa – Belotti (Attaccante). L’anno scorso ha risolto partite complicate. Quest’anno non parte titolare ma siamo sicuri che quando chiamato in causa saprà dire la sua. Giovane dalle belle speranze, vi ripagherà.

Rigoristi: Hernandez, Barreto.
Punizioni: Barreto, Vazquez.
Corner: Barreto, Vazquez.
 

Consigli asta fantacalcio: PARMA (Allenatore: Donadoni. Modulo 3-5-2 o 4-3-3)

Questo Parma non può più nascondersi, quest’anno solo i problemi burocratici gli hanno negato l’Europa.

Difesa – Avete deciso di non puntare sui soliti Buffon e Handanovic? Volete un portiere low cost? Mirante è l’uomo che fa per voi. Para rigori e garantisce performance niente male. Paletta nonostante la disfatta in terra brasiliana è sempre appetibile in sede d’asta. Così come il buon Lucarelli, capitano dei ducali che garantisce anche qualche rete. Cassani e Gobbi potrebbero essere schierati alti in caso di 3-5-2, vi possono regalare assist che fanno sempre comodo. Mendes e Ristovski sono buone riserve, ma niente di più.

Centrocampo Il nome nuovo della mediana del Parma è quello di Lodi. Noi crediamo che tornerà ai livelli di Catania, prendetelo anche per le punizioni che calcia. Fate qualche sforzo anche per Biabiany, centrocampista schierato nel tridente d’attacco. Gol e assist per lui sono all’ordine del giorno. Può essere la stagione della svolta per Acquah. Jorquera è stato fortemente voluto dal mister ma ad oggi non parte titolare. Galloppa e Marchionni vanno bene come ultime scelte.

Attacco – Quando arriverete alla “C” nella vostra asta, preparate i fantamilioni. Cassano continua a far gola, soprattutto per gli assist che regala. Tira anche i rigori, puntare su di lui non è affatto una scommessa. Amauri vede la porta come pochi, ma in odore di cessione e non parte titolare. Palladino e Pozzi assolutamente da evitare a causa di infortuni e scarso minutaggio. Il futuro è nelle mani di Cerri, ma nel fantacalcio conta il presente.

Sorpresa – Belfodil (Attaccante). Quest’anno o mai più. Arriva il momento di dimostrare le qualità per l’ex Lione. Affianco a Cassano può fare bene. Il titolare Sarà lui.

Rigoristi: Cassano, Amauri.
Punizioni: Cassano, Galloppa.
Corner: Cassano, Galloppa.
 

Consigli asta fantacalcio: ROMA (Allenatore: Garcia. Modulo 4-3-3 o 4-2-3-1)

Dopo il secondo posto dell’anno scorso, la parola scudetto non fa più paura dalle parti di Trigoria.

Difesa – De Sanctis l’anno scorso ha fatto la fortuna di chi ha deciso di puntarci. Fatelo anche quest’anno ma attenzione, torna da un brutto infortunio al gomito e Skorupski sta facendo parlare di se per le sue prestazioni in precampionato. Cole e Maicon sono un punto interrogativo, guardate altrove. Se Marquinhos prima e Benatia poi hanno brillato nelle ultime stagioni merito è anche di Leandro Castan, da prendere assolutamente. Torosidis giocherà sia a destra che a sinistra, le prime partite le farà lui. Puntate anche sugli altri due greci in rosa: Manolas ha le carte in regola per non far rimpiangere Benatia, Holebas insidierà l’ex Chelsea, ha un gran sinistro e un bel cross. Inutile dirvi di non puntare su Balzaretti.

Centrocampo Mettete da parte i soldi per Miralem Pjanic. Classe indiscutibile e piedino come pochi, vi regalerà molti bonus. Strootman rientrerà a Novembre, pensateci per l’asta di riparazione. Nainggolan e De Rossi sono grinta a servizio della squadra, ma occhio ai cartellini. Vi avanza qualche spiccio? Puntate sul giovane turco Uçan, che ha stregato Sabatini, o su Keita. L’ex Barcellona ha vinto tutto quel che c’era da vincere, gli manca lo scudetto e farà di tutto per prenderselo. Buon rincalzo. Paredes vedrà pochissimo il campo.

Attacco – Il marchio di fabbrica del capitano giallorosso sono gli assist. Totti è da prendere sempre, sta vivendo una seconda giovinezza. Andate cauti con Gervinho, adesso i difensori lo conoscono, difficile ripetere lo scorso anno. Per Iturbe parlano i 30 milioni spesi in sede di mercato, sarà una furia. Qualche spiccio potete spenderlo anche per Adem Ljajic, questa stagione è da dentro o fuori per lui. Ma il vero colpo da fare è quello di Mattia Destro. Lo scorso anno ha giocato poco a causa degli infortuni ma ha segnato tanto. Anche per lui è la stagione della verità. Vale quasi la pena svenarsi per accaparrarselo.

Sorpresa – Florenzi (centrocampista). Sempre ammesso che si possa definire sorpresa, il classe 91 è un centrocampista tutto fare che giocherà spesso in attacco. Segna come un centravanti, corre come un maratoneta.

Rigoristi: Totti, De Rossi, Pjanic.
Punizioni: Totti, Pjanic.
Corner: Pjanic, Totti.
 

Consigli asta fantacalcio 2013/2014 targati SoccerMagazine. Un aiuto fornito per i tanti fantaallenatori d’Italia.
 

Per rimanere aggiornati sulle nostre altre esclusive e per vedere le altre parti della guida, vi consigliamo di seguire la pagina fan di Soccermagazine su Facebook o il nostro account di Twitter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy