Guida all’asta del Fantacalcio, quarta parte: consigli per Roma, Sampdoria, Siena, Torino e Udinese

Come l’anno scorso, anche in occasione del campionato 2012/2013 vi aiuteremo con i nostri consigli per l’asta del fantacalcio. In questa ultima parte parleremo di Roma, Sampdoria, Siena, Torino e Udinese. Per visualizzare i consigli generali clicca qui. Per visualizzare la prima parte (Atalanta, Bologna, Cagliari, Catania e Chievo) clicca qui. Per la seconda parte (Fiorentina, Genoa, Inter, Juventus e Lazio) clicca qui. Per visualizzare la terza parte (Milan, Napoli, Palermo, Parma e Pescara) clicca qui

(C) Soccermagazine.it

ROMA (Allenatore Zeman. Modulo 4-3-3)
I giallorossi ritornano al passato con il “maestro” per far partire finalmente il progetto.

Difesa – Prendere il portiere di una squadra di Zeman vuol dire quasi suicidarsi: Stekelenburg lasciatelo ai vostri avversari. Stesso discorso vale per i difensori centrali: Burdisso, Castan e Dodò. Sui terzini, invece, si può e si deve puntare: Balzaretti e Piris su tutti.
Centrocampo  Pjanic farà un grande campionato: ne siamo convinti. De Rossi è una sicurezza. Tachtsidis potrebbe essere un buon colpo a pochi crediti: Zeman stravede per lui. Marquinho troverà poco spazio.
Attacco – Almeno un attaccante della Roma bisogna comprarlo. Chi? Destro e Osvaldo su tutti. Lamela alcune liste lo portano a centrocampo: in questo caso prendetelo. Totti potrebbe faticare a trovare spazio. Volete proprio fare una scommessa di quelle azzardate? Prendete Nico Lopez.
Sorpresa – Bradley (centrocampista): l’americano delizierà i tifosi giallorossi. Grandi geometrie e strapotere fisico. Attenzione:  resterà 1 mese fuori.
Punizioni: Totti, Pjanic, De Rossi. Rigoristi: Totti, De Rossi, Destro.

SAMPDORIA (Allenatore Ferrara. Modulo 4-3-3)
Tanta gioventù per conquistare una salvezza tranquilla.

Difesa – Romero non ci sembra un portiere affidabilissimo: non ce ne vogliano i tifosi della Samp. Costa non fallirà. Da De Silvestri ci aspettiamo la stagione del riscatto. Castellini e Lacko potrebbero essere l’anello debole della retroguardia. Gastaldello regala qualche bonus. Simon Poulsen ottimo terzino che vi regalerà qualche assist.
Centrocampo  Estigarribia giocherà in attacco: quindi prendetelo. In realtà, il centrocampista che più ci piace dei blucerchiati è Renan: dotato di un tiro fantastico e pericoloso dai calci piazzati. Obiang è forte e ci si può puntare, calcolando qualche rischio: la giovane età potrebbe penalizzarlo nel primo anno di A. Munari e Tissone non ci convincono più di tanto. Maresca vorrà togliersi tante soddisfazioni una volta ritornato in Italia.
Attacco – Pozzi o Maxi Lopez? Uno non esclude l’altro. Detto ciò ci sentiamo di puntare più sull’italiano: vero idolo della curva. Eder farà bene: ma non aspettatevi la doppia cifra.
Sorpresa – Juan Antonio (centrocampista): se Ferrara riuscirà a dargli la giusta collocazione tattica, il talento argentino stupirà tutti.
Punizioni: Renan, Eder. Rigoristi: Pozzi, Maxi Lopez.

SIENA (Allenatore Cosmi. Modulo 3-5-2)
Serse Cosmi e pochi volti nuovi per tentare di salvarsi.

Difesa – Pegolo è un buon portiere ma è sicuramente azzardato puntare su di lui. Del Grosso è l’affidabilità, Rubin il nuovo che avanza. Non ce la sentiamo di consigliarvi Contini e Della Fiore. Paci come gregario delle vostre squadre potrebbe andare. Angelo parte bene e si perde con il passare delle giornate.
Centrocampo  D’Agostino ha la fiducia del nuovo tecnico: sarà lui a guidare la squadra verso la salvezza. Sia Valiani sia Bolzoni non vi daranno molte gioie. Vergassola può risultare spesso sufficiente. Rosina tornerà quello di Torino? Non crediamo.
Attacco – Calaiò è l’uomo dei goal. Sia Bogdani sia Larrondo (implicato nel calcioscommesse) non vi regaleranno tanti bonus. Paolucci è destinato ad un altro anno di panchina.
Sorpresa – Zè Eduardo (attaccante): fallita la cessiona al Milan il brasiliano vuole dimostrare ai rossoneri di aver sbagliato.
Punizioni: D’Agostino, Calaiò. Rigoristi: Calaiò, D’Agostino.

TORINO (Allenatore: Ventura. Modulo 4-2-4)
È l’anno della verità per i granata: riusciranno a conquistare una salvezza tranquilla?

Difesa – Gillet è un portiere affidabilissimo. Inoltre le squadre di Ventura, soprattutto in casa, non subiscono tantissimi goal. Il fiore all’occhiello della difesa è sicuramente Ogbonna: su di lui dovete scommettere. Glik e Rodriguez non ci ispirano particolare fiducia. Di Caceres se ne parla un gran bene. Darmian potrebbe far bene. Di Cesare potrebbe soffrire la Serie A. Agostini offre un buon rendimento.
Centrocampo  Gazzi vi regalerà buone sufficienze. Santana è l’eterno infortunato. Brighi sembra in fase calante. Cerci vi potrà regalare tante gioie. Birsa una scommessa che difficilmente risulterà vincente.
Attacco – Bianchi è l’uomo chiave del Toro: puntate decisi su di lui. Meggiorini non è un attaccante su cui fare affidamento se volete vincere il Fantacalcio. Sansone, invece, è il vero pezzo da 90 del Torino: i 20 goal dello scorso anno parlano chiaro.
Sorpresa – Diop (attaccante): il senegalese, classe 93, sta segnando a raffica nel precampionato. Ventura se ne sta innamorando e potrebbe preferirlo a Meggiorini.
Punizioni: Bianchi, Sansone. Rigoristi: Bianchi, Sansone.

UDINESE (Allenatore Guidolin. Modulo 3-5-1-1)
I friulani tenteranno di fare l’ennesimo miracolo dopo le tante cessioni eccellenti.

Difesa – Non c’è più Handanovic? Non c’è problema: Brkic lo sostituirà degnamente. Stravediamo per Danilo: difensore dai piedi buoni e dall’ottimo rendimento. Il vero obiettivo, però, deve essere Basta che gioca a centrocampo, ma che le liste danno in difesa. Rispetto agli scorsi anni, non ce la sentiamo di consigliarvi Benatia e Domizzi. Occhio a Heurtaux che ha il vizio del goal. Gabriel Silva potrebbe fare spesso panchina.
Centrocampo  Pinzi è affidabile e regala ogni tanto qualche goal: però è spesso ammonito. Tra Willians e Allan preferiamo il primo. Pereyra potrebbe essere il nuovo Isla. Badu non è ancora al meglio. Lazzarri potrebbe tornare quello di Cagliari.
Attacco – Totò Di Natale, senza Ibrahimovic, ci riproverà a rivincere la classifica cannonieri: impossibile non puntare su di lui. Anche su Muriel abbiamo pochi dubbi. Barreto giocherà con il contagocce.
Sorpresa – Maicousel (centrocampista): il brasiliano ha deliziato in ritiro e ha fatto goal alla prima di giornata: non condannatelo per il cucchiaio. Potrebbe essere il nuovo prezzo pregiato di casa Pozzo.
Punizioni: Di Natale, Domizzi. Rigoristi: Di Natale, Muriel.

Questa è l’ultima parte della nostra guida all’asta, che non mancheremo di aggiornare dopo eventuali colpi di mercato degli ultimi giorni. Durante il campionato, poi, saremo presenti puntualmente con i consigli settimanali sui giocatori più indicati per ogni turno, in considerazione di partite, squalifiche, rendimento, condizione fisica e quant’altro. A presto!
Se vuoi misurarti con noi e gli altri utenti del sito, iscriviti qui a FantaSoccermagazine, la nostra applicazione gratuita sul Fantacalcio! Le iscrizioni sono aperte tutto l’anno!

Per rimanere aggiornati sulle nostre altre esclusive e per vedere le altre parti della guida, vi consigliamo di seguire la pagina fan di Soccermagazine su Facebook o il nostro account di Twitter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy