I flop 11 di Soccer Magazine – 31ª giornata: Murillo che disastro, Rubinho autolesionista

Rubinho – Fonte: genoacfc.it

Nuovo appuntamento con ‘I flop 11 di Soccer Magazine’. Ecco quali sono stati quei giocatori che hanno vissuto una giornata da dimenticare in fretta in questo trentunesimo turno di campionato.

Tra i pali si posiziona Rubinho del Genoa che se l’è sciaguratamente buttata dentro da solo in occasione del terzo goal dell’Udinese. Difesa a 5 dove sui lati troviamo Fabio Pisacane e Andrea Rispoli. Il laterale del Cagliari ha vissuto una domenica poco piacevole contro Belotti e compagni. Quello del Palermo ha sofferto tantissimo la velocità di Deulofeu e non solo. I tre in mezzo sono Wallace, Mattia Caldara e Jeison Murillo. Il brasiliano della Lazio ha buone colpe nel primo gol subito dai suoi ed è apparso un po’ in difficoltà per tutto il match. Il giovane difensore dell’Atalanta ha invece spianato la via del gol a Pellegrini con una sanguinosa palla persa in appoggio. Il colombiano dell’Inter tornava dal primo minuto dopo tanto tempo ed è stato semplicemente disastroso, tant’è che la sua partita è durata solo un tempo.

In mezzo al campo troviamo un altro interista, Gary Medel, che ha procurato il rigore dell’1-0 ed è sembrato fuori posizione in quello che era il suo ruolo originario in mezzo al campo. Insieme a lui trovano posto Alessandro Murgia della Lazio e Carlos Sanchez della Fiorentina. Il giovane biancoceleste era chiamato a sostituire Lucas Biglia e non ha saputo farlo al meglio. Il centrocampista viola non ha fornito una buona prova contro la Sampdoria.

Tandem d’attacco formato da Mauro Icardi e Ilija Nestorovski. Il capitano dell’Inter è stato praticamente un fantasma contro il Crotone, mentre il bomber del Palermo non si è praticamente mai visto in quel di San Siro contro il Milan.

Sulla panchina di questa flop 11 siederà Stefano Pioli. La sua Inter è clamorosamente uscita sconfitta dal match con il Crotone e ha detto addio alle residue speranze di raggiungere la qualificazione in Champions.