Europa League: Lazio-Dnipro 3-1, i biancocelesti volano ai sedicesimi

La Lazio vola ai sedicesi di finale di Europa League superando per 3-1 il Dnipro.

Lazio-Chievo - Fonte: Fanciano
Lazio-Chievo – Fonte: Fanciano

L’avvio è tutto dei ragazzi di Pioli che al 4′ i padroni di casa passano già in vantaggio grazie alla rete di Candreva su un assist di Parolo. La Lazio continua ad attaccare e al 7′, il Dnipro prova a reagire senza però impensierire mai Berisha. I biancocelesti provano a chiudere la partita con Klose al 32′, ma spara alto. Il primo tempo si chiude sull’1-0.

Il secondo tempo si apre con la squadra ucraina decisa a trovare il pareggio ma la Lazio continua a difendere bene il vantaggio. Il Dnipro cambia, Zozulya al posto di Roman Bezus e il cambio risulta vincente: con due attaccanti in campo il gioco cambia e Bruno Gama al 65′ mette a segno l’1-1 con un diagonale perfetto. Il Dnipro prova a gestire il pareggio, ma solo due minuti dopo Parolo segna il 2-1 su assist di Kishna. Gli animi si scaldano e vengono ammoniti Parolo Cataldi e Milinkovic che salterà la partita con il Saint-Etienne perchè diffidato. Negli ultimi minuti i biancocelesti continuano ad attaccare e Filip Djordjevic segna il definitivo 3-1 sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *