Fiorentina, senti Sousa: “Abbiamo una grande base, con il Milan solo una caduta”

L’allenatore della Fiorentina Paulo Sousa ha parlato al termina della sfida contro il Milan.  

Paulo Sousa (Fonte: Federico Berni)
Paulo Sousa (Fonte: Federico Berni)

Fiducioso del momento, crede che questa sconfitta sia solo una piccola macchia di una grande stagione. Non parla di mercato, quello non gli compete. Lui pensa ai suoi giocatori, quelli che ha. Cosa gli dispiace? Di non aver espresso al meglio un buon gioco qui a San Siro, campo che ricorda la grande prestazione contro l’Inter. Di seguito le parole del mister:

“Abbiamo fatto troppo poco nell’ultimo terzo. Dovevamo essere più incisivi per saltare l’uomo, trovare la via del gol. Soprattutto in queste partite dove l’avversaria si chiude bisogna essere più incisivi. Il Milan ha aspettato i nostri errori, siamo stati penalizzati lì. Contraccolpi psicologici? Noi sappiamo chi siamo sia sulmpiano individuale che collettivo. Possiamo competere con tutti, fino ad ora ce l’abbiamo fatta. Abbiamo una base, affronteremo il futuro con tranquillità. Abbiamo avuto anche infortuni e squalificati, ma queste cadute fanno parte del gioco. È un momento questo che dobbiamo oltrepassare velocemente. Mercato mancato? Io penso ai giocatori che ho, mi spiace di quelli indisponibili, non altri. Siamo fiduciosi di quello che siamo”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *