Frosinone-Empoli 2-0, doppietta di Dionisi e il Frosinone ottiene la prima vittoria

Dopo il punto strappato allo scadere alla Juventus, il Frosinone torna a giocare al Matusa, ospitando l’Empoli con l’obiettivo di ottenere la prima vittoria in Serie A.

Federico Dionisi Foto di Laura Corsi
Federico Dionisi
Foto di Laura Corsi

Primo tempo. Sostanzialmente equilibrati i primi quarantacinque minuti. Avanzano subito i Ciociari con Tonev prima e Soddimo poi, ma entrambe le azioni non trovano finalizzazione. I ragazzi di Stellone mostrano ancora una volta uno dei loro maggiori difetti: arrivare alla conclusione. Risponde immediatamente l’Empoli con Saponara al 9′, ma viene fermato da Blanchard, il grande protagonista della sfida con la Juventus della scorsa settimana. Seguono dieci minuti di stallo, poco felici dal punto di vista della qualità del gioco, finché al 25′ la giocata dell’Empoli: assist al bacio di Maccarone sfruttato da Saponara che arriva da solo davanti a leali, ma sbaglia e gliela tira addosso. Bravo il portiere del Frosinone a rimanere immobile nell’uno contro uno. 33′ ci prova Pucciarelli, ma respinge Blanchard ancora una volta. Al 41′ ancora il ciociaro protagonista con un colpo di testa di poco a lato. Termina sullo 0-0 il primo tempo.

Secondo tempo. Ripartono forte le due squadre, ma sono i Ciociari a passare in vantaggio: 58′ calcia Ciofani, respinge Skorupski, Dionisi non sbaglia il tap in. Ancora l’ex Livorno buca la porta dei Toscani: al 70′ raddoppia, sfruttando un errore di disimpegno degli avversari. 76′ espulso Saponara per qualche parola di troppa nei confronti dell’arbitro. 79′ calcio di punizione dal limite per l’Empoli per fallo di Blanchard (ammonito da Guida). Battte Mario Rui e respinge Leali. Nervosa e poco incisiva in questa fase di gioco la squadra Giampaolo. 86′ sfiora il gol Paredes su punizione. Leali sfiora con le dita e manda la palla in angolo. 91′ Ciofani prova a girarsi in area, ma blocca il pallone Skorupski. Al 93′ gran tiro di Paredes da fuori area, Leali respinge in angolo. Termina così il match. Il Frosinone ottiene la prima storica vittoria in A con l’ottimo Federico Dionisi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *