Inter, Mancini: “Siamo in alto ma dobbiamo lavorare duro. Obiettivo Champions League”

Durante il suo viaggio in Qatar, Roberto Mancini ha rilasciato una lunga intervista al sito sc.qa.
Fonte: Inter.it
Fonte: Inter.it

Queste le parole dell’allenatore neroazzurro:

Al momento siamo in testa alla classifca ma sarà una stagione lunga, dura e competitiva. Dobbiamo lavorare veramente duro per rimanere in testa. Il nostro obiettivo è la qualificazione alla Champions League. E’ molto importante essere in Champions. E’ difficile cambiare le sorti di una stagione quando subentri a metà anno. Ma quest’anno le cose sono diverse. E’ molto meglio quando lavori con la squadra già dal precampionato. Abbiamo fatto alcuni buoni acquisti. Siamo una squadra giovane, con solo due o tre giocatori di esperienza. Dobbiamo migliorare molto ma sono felice dei giocatori che ho“.
Il City?: “Il Manchester United è stato al top per tanti anni ed è stata molto dura raggiungere il loro livello di qualità. Abbiamo comprato tanti buoni giocatori e abbiamo lavorato duro per dare al club il primo titolo da tanto tempo. Mi piace avere sfide difficili e lavorare duro per raggiungere i miei obiettivi. Ho cambiato anche la storia dell’Inter nel 2006/07 e quella di Lazio e Sampdoria come giocatore. Allo stesso modo, la sfida del Qatar di ospitare i Mondiali per la prima volta non è semplice. Ma ce la può fare lavorando duro.
Ibrahimovic? Considero Zlatan uno dei migliori giocatori al mondo. Ha segnato tantissimi gol e alcuni importanti per noi quando era all’Inter. Merita di vincere il Pallone d’Oro perché è uno dei migliori attaccanti nel calcio moderno.
I nuovi Mancini? Ci sono un paio di giovani emergenti come Federico Bernardeschi della Fiorentina. Ma hanno bisogno di due o tre anni per emergere come stelle”.
Greta Spagnulo Doria

Greta Spagnulo Doria

Nata a Taranto, laureata a Bari in "scienze della comunicazione", aspirante giornalista sportiva. Fin da piccola, il calcio è la mia passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *