Liga, 23 ° giornata: l’Atl. Madrid festeggia la vetta, Villarreal frenato al San Mamés

In attesa dei match che domani impegneranno Barcellona e Real Madrid, chiamati alla prova di forza in trasferta contro Levante e Granada, il sabato della 23 ° giornata di Liga prosegue con i successi di Atletico Madrid e Vallecano.

Fonte: Rastrojo
Fonte: Rastrojo

I ragazzi di Simeone, dopo aver superato l’Eibar, raggiungono quota 51 conquistando la vetta della classifica insieme al Barcellona, mentre il Vallecano firma un’importante vittoria casalinga contro il Las Palmas.

Frena invece il Villarreal che in casa dell’Ath. Bilbao strappa solo un pareggio nell’ostica cornice del San Mamés, così come termina in parità anche tra Gijon e Deportivo.

Il pomeriggio di Liga si apre con l’atmosfera incandescente del Vicente Calderon che porta fortuna ai beniamini di casa: l’Atletico Madrid rifila un netto 3-1 all’Eibar lanciando un chiaro segnale ai blaugrana.

Dopo una prima frazione di gara senza grandi occasioni, sono gli ospiti a prendere l’iniziativa e costringere l’Atletico alla rincorsa: alla rete di Keko dal limite risponde subito Gimenez di testa che pareggia i conti senza troppi affanni.

Pochi minuti e i padroni di casa ristabiliscono le gerarchie passando in vantaggio sugli sviluppi di un corner con l’incornata di Niguez e chiudendo il conto al 91′ con una perla di Torres, abilmente servito da Vietto, autore al 75′ di un gol in fuorigioco.

Finisce 2-0 tra Vallecano e Las Palmas, impegnate in una difficile lotta salvezza e separate da due sole lunghezze. A Vallecas i padroni di casa accolgono gli ospiti servendo un gol al 3′ firmato da Miku: una vera doccia fredda per il Las Palmas, costretto a ricompattarsi immediatamente e cercare un difficile varco nella difesa avversaria.

Fonte: Ben Bore (Rhys), Wikipedia.org
Fonte: Ben Bore (Rhys), Wikipedia.org

Calano i ritmi della gara tra le due formazioni: il pallino del match è sempre nelle mani del Vallecano che in pieno secondo tempo sigla il raddoppio con un imprendibile destro a giro di Bebe che porta alla squadra 3 punti fondamentali.

Spettacolo non pervenuto al San Mamés, dove l’Ath. Bilbao riesce a contenere l’ondata d’urto del Villarreal, costringendo ad accettare lo 0-0.

Avvio propositivo dei valenciani che provano a violare la porta difesa da Iraizoz con le frequenti folate offensive di Soldado, poco lucido in fase di finalizzazione.

Nella fortezza del San Mamés il Villarreal, quarta forza del campionato a -2 dal Real, non riesce ad imporsi e si piega sullo 0-0 in un match viziato dalle espulsioni al 90′ di Williams e Bonera.

Il secondo pari di giornata chiude i battenti del sabato di Liga: al Molinon termina 1-1 tra Gijon e Deportivo. Poche emozioni nel primo tempo, impreziosito però dalla rete di Jonathan da posizione defilata che alla mezzora apre le danze portando in vantaggio il Gijon, reduce da due vittorie consecutive.

La reazione del Deportivo giunge al 41′ con una pregevolezza di Alberto Perez, abile a liberarsi dalla marcatura e stampare un destro a giro all’incrocio dei pali grazie al quale i galiziani pareggiano i conti, rischiando sul finale di firmare il raddoppio con Martinez.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *