Milan-Lazio 1-1: Bacca risponde a Parolo. Espulso Lulic nel finale

MILANO – Allo stadio di “San Siro” il posticipo della trentesima giornata di Serie A è Milan-Lazio. Nell’attacco di Mihajlovic torna Luiz Adriano ad affiancare Bacca; nel tridente di Pioli Candreva ed Anderson con l’ex Matri.

Fonte: Inter.it
Fonte: Inter.it

La prima conclusione è di Candreva al 3°, ma Donnarumma c’è. All’8° Lazio in vantaggio: angolo di Biglia da sinistra, colpo di testa di Parolo che da solo in area non sbaglia. Al 12° ancora Lazio in contropiede: Anderson serve Candreva che si defila troppo e calcia fuori. Alla prima vera occasione il Milan pareggia: ottima sponda in area di Luiz Adriano per Bacca che di esterno destro fulmina Marchetti. Al 25° scambio tra Bacca e Bonaventura, il mancino del centrocampista è bloccato da Marchetti dopo una deviazione. Al 36° punizione dal limite di Bonaventura che si infrange sulla traversa. Al 44° punizione di Montolivo, colpo di testa alto di Antonelli. Finisce il primo tempo 1-1, senza recupero.
Nessun cambio all’intervallo. Dopo appena quindici secondi Braafheid liscia in area, raccoglie Bacca che impegna Marchetti a respingere. Al 5° altra sponda di Luiz Adriano, stavolta per Bonaventura, il cui sinistro è alzato in corner da Marchetti. Ancora Milan: discesa di Bacca, assist a Honda che col mancino alza troppo la mira. Al quarto d’ora punizione di Bonaventura respinta da Marchetti, poi Luiz Adriano manda alto. Prima ammonizione: Lulic stende Honda a centrocampo. Al 21° Anderson entra in area ed in diagonale sfiora il palo alla sinistra di Donnarumma. Su capovolgimento di fronte cross di Honda, gira Bonaventura che colpisce un altro palo dopo la deviazione di Marchetti. Ammonizione anche per Biglia per una trattenuta a Bertolacci. Alla mezz’ora il primo cambio: entra Balotelli per Luiz Adriano. Cartellino giallo anche per Abate dopo un’ostruzione su Anderson. Nella Lazio entra Djordjevic per Matri. Al 38° Lazio in 10: Lulic già ammonito sgambetta Honda in ripartenza e abbandona così il campo. Entra subito Menez proprio per il giapponese. Al 43° entra Mauricio per Candreva. Forcing rossonero, ma finisce 1-1: posizioni e distanze invariate in classifica.

IL TABELLINO:
MILAN (4-4-2): Donnarumma; Abate, Zapata, Romagnoli, Antonelli; Honda (84° Menez), Montolivo, Bertolacci, Bonaventura; Luiz Adriano (74° Balotelli), Bacca. A disposizione: Abbiati, Diego Lopez, Calabria, De Sciglio, Alex, Mexes, Poli, Mauri, Locatelli, Boateng. Allenatore: Mihajlovic.
LAZIO (4-3-3): Marchetti; Patric, Bisevac, Hoedt, Braafheid; Parolo, Biglia, Lulic; Candreva (88° Mauricio), Matri (79° Djordjevic), Anderson. A disposizione: Berisha, Guerrieri, Gentiletti, Cataldi, Onazi, Mauri, Klose, Keita. Allenatore: Pioli.
ARBITRO: Tagliavento.
MARCATORI: Parolo all’8°, Bacca al 15°.
AMMONITI: Lulic, Biglia, Abate.
ESPULSO: Lulic all’83°.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *