Milan-Napoli 0-4: Insigne mattatore del match, rossoneri inesistenti

MILANO – Allo stadio di “San Siro” uno dei posticipi della settima giornata di Serie A è Milan-Napoli. Rossoneri con Romagnoli squalificato, al suo posto Ely; Balotelli out per pubalgia. Sarri conferma il tandem Callejon-Higuain-Insigne dopo la vittoria sulla Juventus.

Fonte: Danilo Rossetti
Fonte: Danilo Rossetti

Ci prova subito Montolivo con un destro dal limite che finisce alto. Partita ad alti ritmi che si sblocca al 13°: Zapata regala un pallone ad Hamsik che serve Insigne, taglio per Allan che non sbaglia. Il centrocampista viene ammonito due minuti dopo per un fallo su Kucka. Al 18° Napoli in contropiede: Higuain si invola e calcia, ma Diego Lopez c’è. Risponde il Milan: cross di Bertolacci, Luiz Adriano prova l’acrobazia, ma non trova la porta. Alla mezz’ora ancora Bonaventura dalla bandierina, colpo di testa di Luiz Adriano che manda alto. Improvviso diagonale di Higuain su capovolgimento di fronte: palla sul fondo. Ammonito Bonaventura per un pestone ad Insigne. Al 35° cross da destra di Kucka, Antonelli controlla, ma calcia altissimo. Milan troppo frettoloso in ripartenza che perde di incisività, il Napoli controlla. Finisce il primo tempo 0-1.
Si riparte senza cambi. Il Napoli raddoppia dopo due minuti: Insigne triangola con Higuain e trafigge Diego Lopez. All’11° entra Cerci per Bertolacci. Al quarto d’ora pericoloso Ely con un colpo di testa su punizione, ma Reina vola e blocca. Ammonito anche Callejon per un’entrata in ritardo su Antonelli. Giallo anche per il terzino rossonero che al 18° si tuffa nell’area azzurra. Due minuti dopo sul taccuino anche Ely che stende Higuain al limite: la punizione battuta da Insigne è un capolavoro che batte Diego Lopez. Doppio cambio per Sarri: dentro Mertens per Higuain e Dadid Lopez per Hamsik. Alla mezz’ora arriva il poker: cross basso di Ghoulam da sinistra, Ely nell’anticipare Higuain infila nella sua porta per un clamoroso autorete. Ammonito Jorginho che stende Montolivo in contropiede. Entra Gabbiadini per Higuain al 35°. Tre minuti dopo entra Poli per Kucka. Il Milan cerca il gol della bandiera, ma non lo trova: vince il Napoli per 4-0.

IL TABELLINO:
MILAN (4-3-1-2): Diego Lopez; De Sciglio, Zapata, Ely, Antonelli; Kucka (83° Poli), Montolivo, Bertolacci (56° Cerci); Bonaventura; Luiz Adriano, Bacca. A disposizione: Abbiati, Donnarumma, Alex, Calabria, De Jong, Jose Mauri, Nocerino, Suso, Honda. Allenatore: Mihajlovic.
NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik (73° David Lopez); Callejon, Higuain (80° Gabbiadini), Insigne (73° Mertens). A disposizione: Gabriel, Rafael, Strinic, Chiriches, Maggio, Henrique, El Kaddouri, Valdifiori, Chalobah. Allenatore: Sarri.
ARBITRO: Rizzoli.
MARCATORI: Allan al 13°, Insigne al 47° ed al 67°, autorete di Ely al 77°.
AMMONITI: Allan, Bonaventura, Callejon, Antonelli, Ely, Jorginho.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *