Premier League, Norwich-Liverpool 4-5: folle rimonta al Carrow Road

Goal ed emozioni nella folle partita fra Norwich e Liverpool. I Reds, sotto di 3-1 ed autori di una rimonta storica, portano a casa i tre punti grazie alla vittoria per 5-4, arrivata a pochi secondi dal fischio finale. Grande cuore per i Canaries, combattivi e pericolosi fino all’ultimo minuto.

Fonte: Martin Thirkettle, http://www.geograph.org.uk/photo/1495341
Fonte: Martin Thirkettle, http://www.geograph.org.uk/photo/1495341

Partita emozionante fin dai primi minuti: il Norwich City mette n difficoltà la difesa del Liverpool, che dall’altro lato prova a reagire grazie alle pericolose incursioni di Firmino. È proprio il brasiliano ad aprire le marcature al 18′ con un tiro che tocca prima il palo e poi termina in rete (complice anche il tocco di Rudd). Ma il vantaggio dei Reds dura appena dieci minuti: al 28′ infatti ci pensa Mbokani a siglare il pareggio per il Norwich con un magnifico colpo di tacco che sorprende sia Sakho che Mignolet.

Incredibilmente i Canaries riescono a ribaltare l’iniziale svantaggio a pochi minuti dall’intervallo grazie a Naismith che, dopo una bella triangolazione con Hoolan, manda il suo diagonale in porta e sigla il goal alla prima apparizione con la maglia del Norwich.

Nella ripresa è sempre la squadra di Neil ad avere in mano le redini della partita: al 54′ infatti, Hoolan chiude virtualmente la partita con un calcio di rigore procurato da Naismith. Il Liverpool però non si arrende e con orgoglio solamente un minuto più tardi riesce ad aprire la partita con il bellissimo tiro a colpo sicuro di Henderson. Fra l’incredulità del pubblico del Carrow Road, la squadra di Klopp riesce addirittura a ribaltare il risultato: a siglare il pareggio è ancora una volta Firmino, che insacca il pallone dopo una bella volata di Lallana sulla fascia; poi, al 75′, ci pensa Milner a riportare in vantaggio il Liverpool con una bellissima azione tutta in velocità.

Il Norwich, tramortito dai tre goal in appena venti minuti, prova in tutti i modi a riagguantare il pareggio, che arriva proprio nel terzo dei cinque minuti di recupero, quando Bassong dai venti metri manda alle spalle di Mignolet il suo mancino al veleno. Ma la partita non è ancora finita: proprio allo scadere il Liverpool trova l’incredibile vantaggio con Lallana che, in una mischia, riesce a mandare in porta il pallone.

Grazie a questa vittoria, i Reds si portano in settima posizione, in attesa delle altre gare. Sempre più nera la situazione del Norwich: la terza sconfitta consecutiva porta i Canaries al sedicesimo posto, a ridosso della zona rossa della classifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *