Premier League: pari fra Liverpool ed Arsenal, vince il Leicester

Tanti spettacolo nella partita fra Liverpool ed Arsenal, terminata con rocambolesco 3-3. Meno emozioni invece fra Tottenham e Leicester, con gli uomini di Ranieri che conquistano i tre punti ti è tornano in vetta.

Olivier Giroud. Fonte: Ronnie Macdonald (flickr.com)
Olivier Giroud. Fonte: Ronnie Macdonald (flickr.com)

Primo tempo giocato a ritmi elevatissimi: a sbloccare il risultato il è Liverpool con Firmino che dopo appena dieci minuti di gioco manda in rete una respinta di Cech sul tiro di Can. La reazione dell’Arsenal non tarda ad arrivare: infatti solamente quattro minuti più tardi ci pensa Ramsey a rimettere in partita la partita con un bel tiro a giro. Al 19′ però è ancora Firmino a portare avanti il Liverpool, questa volta con un meraviglioso tiro a giro, imparabile per Cech. Ma ancora una volta è immediata la reazione dell’Arsenal: questa volta a siglare il nuovo pareggio è Giroud, bravo a beffare un poco attento Mignolet con una zampata vincente.

Nella ripresa, dopo una clamorosa palla goal per Moreno, i Gunners ribaltano il risultato con la doppietta personale di Giroud, abile a girarsi in un fazzoletto di campo e bucare la porta con un tiro chirurgico. Proprio sul finale i Reds riescono ad agguantare il definitivo 3-3 grazie al goal del neo entrato Allen che supera il suo marcatore e batte abilmente Cech.

Con questo pareggio i Gunners si fanno raggiungere in vetta alla classifica dal Leicester; Liverpool invece sempre fuori dalla zona Europa League.

Nell’altra gara invece il Leicester espugna il White Hart Lane. Dopo un primo tempo davvero povero di emozioni, le due squadre creano molo nella ripresa. A sfiorare il vantaggio è il Tottenham con Kane che a tu per tu con Schmeichel manda la palla incredibilmente sulla traversa.

Ci pensa il Leicester a sbloccare la partita a sette minuti dalla fine con il bellissimo colpo di testa Huth sugli sviluppi di un corner. I tre punti portano la squadra di Ranieri in vetta alla classifica, assieme all’Arsenal. Sempre in zona Champions League il Tottenham, quarto ma con alle spalle il Wes Ham, distante solo un punto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *