Premier League, solo pari per il Leicester. Vince ancora il Chelsea

Nel turno infrasettimanale di Premier League, il Leicester di Ranieri non va oltre un 2-2 casalingo con il Bromwich. Vincono Chelsea, Everton e Bornemouth.

Jamie Vardy (fonte: Pioeb, own work, commons.wikimedia.org)
Jamie Vardy (fonte: Pioeb, own work, commons.wikimedia.org)

 

Aston Villa-Everton: 1-3

Sconfitta pesantissima dei Villans che in casa si fanno superare facilmente dall’Everton di Martinez. L’Aston Villa ha ormai due piedi in Championship, con la quota salvezza ormai lontanissima. I Toffees siglano il vantaggio al minuto 5 quando da un calcio d’angolo preciso di Mirallas, Rodrigo Funes Mori stacca sul secondo palo incornando per l’1-0. Il raddoppio arriva alla mezz’ora con l’ex Tottenham Lennon che raddoppia con un piatto di prima dopo il secondo assist odierno di Mirallas. Nella ripresa arriva anche il timbro di Romelo Lukaku che fa 3-0 con una conclusione ravvicinata su cross di Mori, con il gol numero 17 del belga. A dieci dalla fine il gol della bandiera del Villa arriva grazie ad un colpo di testa di Gestede che trasforma in rete un cross al bacio di Veretout.

Bornemouth-Southampton: 2-0

Vittoria fondamentale in chiave salvezza per il Bornemouth che adesso vede vicinissima la permanenza nella Premier League, insperata ad inizio stagione e soprattutto dopo il grave infortunio occorso al bomber della squadra Wilson. I gol dei padroni di casa arrivano uno per tempo, con l’1-0 firmato da Cook al minuto 31 dopo una corta respinta di Forster. Nella ripresa il raddoppio dell’acquisto di gennaio Afobe che colpisce di testa un cross dalla distanza di Ritchie per il 2-0 finale che regala al Bornemouth il derby del Sud.

Willian e compagni esultano (fonte: @cfcunofficial Chelsea Debs London, Flickr.com)
Willian e compagni esultano (fonte: @cfcunofficial Chelsea Debs London, Flickr.com)

Norwich-Chelsea: 1-2

Vittoria esterna del Chelsea che in Premier League dimostra di essere in forma straordinaria. La squadra di Hiddink guadagna altri tre punti e continua la rapida risalita, che li vede ormai ad un passo da una posizione utile per la qualificazione in Europa League. Il primo gol della partita è siglato dal giovane brasiliano Kenedy con un sinistro ad incrociare dopo solamente 40 secondi, nella sua seconda presenza da titolare con i Blues. Nel primo minuto di recupero della prima frazione arriva anche il raddoppio siglato da Diego Costa che, seppur scattato in posizione di fuorigioco, viene lanciato da Traorè e supera Ruddy con un pallonetto vincente. Al 68° il gol che accorcia le distanze del Norwich siglato dal gioiello Redmond, che buca la difesa del Chelsea con un perfetto inserimento e supera con un destro angolato e potente Courtois. Finisce comunque con la vittoria dei Blues che salgono momentaneamente all’ottavo posto, mentre resta in piena bagarre salvezza il Norwich che ha 24 punti a pari del Newcastle, ma avendo giocato due partite in più.

Sunderland-Crystal Palace: 2-2

Pareggio che serve più al Palace che al Sunderland chiamato a vincere questa sera giocando allo Stadium of Light. I Black Cats andrebbe anche in vantaggio grazie al sigillo odierno di N’Doye che con un destro sporcato dalla retroguardia ospite sblocca la partita. Da qui in poi si vede più il Palace però che ribalta il match: prima il pareggio dell’ex Wickham con un destro a giro sotto l’incrocio, poi il raddoppio dello stesso giocatore inglese con un sinistro al volo dopo una mischia su angolo. Nel finale il pari dei padroni di casa arriva grazie al nostro Borini che si inventa un gol favoloso da posizione impossibile.

Leicester-West Bromwich: 2-2

Pareggio amaro per il Leicester di Ranieri che domani potrebbe vedere l’aggancio del Tottenham unito all’avvicinamento dell’Arsenal. Vantaggio ospite con il gol di Rondon (’11) che sfrutta un passaggio in profondità di Fletcher. Il pari è quasi immediato e arriva alla mezz’ora con Drinkwater che calcia dalla distanza un tiro che viene deviato e finisce per ingannare Foster. Nel primo minuto di recupero la rimonta sembra completa quando King porta gli uomini di Ranieri sul 2-1 con un destro da dentro l’area dopo un assist di tacco di Mahrez. Nella ripresa però arriva il pareggio che sarà anche il risultato finale grazie a Gardner che mette dentro una punizione splendida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *