Serie A, Fiorentina-Sassuolo 3-1: i viola tornano a vincere, tris al Franchi

Nella 33 esima giornata di Serie A, la Fiorentina torna a vincere al Franchi dopo i risultati davvero poco esaltanti maturati nelle ultime gare: un rocambolesco 3-1 contro il Sassuolo che garantisce 3 punti preziosi in chiave classifica in una corsa sempre più avvincente verso un posto in Europa.

I giocatori della Fiorentina in esultanza. (Fonte: Federico Berni)
I giocatori della Fiorentina in esultanza. (Fonte: Federico Berni)

Avvio di gara vivace e dinamico tra due formazioni che fanno della trazione anteriore la loro caratteristica più rappresentativa: a dominare le prime fasi di gara è però la squadra allenata da Sousa, che colleziona una buona occasione da gol sulla conclusione angolata di Vecino, deviata in Corner da un attento Consigli.

Il Sassuolo non riesce ad esprimere il suo gioco migliore e dopo appena dieci minuti si lascia beffare dalla rete della Fiorentina, che passa in vantaggio su palla inattiva dopo il cross di Badelj tramutato in rete da Rodriguez di testa.

Molto più propositiva la viola durante la prima frazione di gara che vede il monologo della Fiorentina ed un Sassuolo spaesato e privo di punti di riferimento che fa fatica ad impostare la manovra offensiva ed imbastire le ripartenze.

Dopo la rete annullata al 17′ ad Alonso in fuorigioco, è la formazione emiliana a sfiorare il pareggio con una splendida giocata Duncan che serve Defrel, impreciso in fase di finalizzazione.

Dopo la sosta negli spogliatoi, la formazione emiliana sembra ritornare in partita: il Sassuolo esce dal guscio ed inizia a mostrare una lenta ripresa, costruendo di più in termini di gioco e provando ad arginare le folate offensive della viola.

La rabbia e l’orgoglio dei neroverdi emerge al 56′: dopo un insidioso cross di Berardi e la conclusione di poco alta di Politano, la squadra di Di Francesco pareggia i conti con il sinistro a giro di Berardi, lesto ad agganciare l’assist di Defrel e disegnare una traiettoria imprendibile per Tatarusanu.

Nel miglior momento del Sassuolo, non si spengono però le folate della Fiorentina che dopo soli due minuti illude gli avversari e torna meritatamente in vantaggio: a completare l’avvenuto sorpasso è Ilicic, autore di un sinistro a volo sul diagonale di Alonso che lascia impietrito Consigli, costretto a subire la rete de 2-1.

Spettacolo, grandi giocate ed errori clamorosi si alternato all’Artemio Franchi di Firenze in un finale di gara da brividi: dopo la rete di Bernardeschi annullata per fuorigioco, è il Sassuolo a servire su un piatto d’argento alla Fiorentina la rete del 3-1.

Un clamoroso retropassaggio condanna i neroverdi alla debacle: Consigli perde la bussola e sigla la sfortunata autorete che vizia un match condotto tra continui alti e bassi, indizio di uno stato di forma del Sassuolo davvero poco brillante.

FORMAZIONE FIORENTINA (3-4-2-1): Tatarusanu; Tomovic, Rodriguez, Roncaglia; Alonso, Vecino, Badelj, Tello; Valero, Ilicic; Kalinic.

FORMAZIONE SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Pellegrini, Magnanelli, Duncan; Berardi, Defrel, Politano.

MARCATORI: Rodriguez (10′), Berardi (56′), Ilicic (57′), Consigli (84′)

AMMONITI: Vrsaljko (35′), Peluso (46′), Tello (59′), Berardi (87′)

ARBITRO: Banti (sez. Livorno)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *