Serie A, non bastano le tante occasioni all’Atalanta, con il Milan finisce 0-0

A San Siro si affrontano Milan e Atalanta ed aprono la 12esima di Serie A.

Stadio San Siro Foto di Sotutto - Wikipedia
Stadio San Siro
Foto di Sotutto – Wikipedia

La squadra di Mihajlovic è alla ricerca della quarta vittoria consecutiva mentre il club di Reja vuole trovare il secondo successo in trasferta.

Primo Tempo– Nei primi minuti è la squadra di Reja a rendersi maggiormente pericolosa con soprattutto grazie ad un pressione intensa. La prima occasione è però del Milan: 22’ Niang serve Bacca che prova il tiro ma la difesa atlantina è brava a respingere. Al 35’ è la volta della squadra di Reja che, sugli sviluppi di un calcio di punizione, riesce ad arrivare al tiro con Gomez, parato però da Donnarumma. 38’ arriva l’azione più pericolosa del match: Niang fa tutto da solo, riesce a superare i difensori neroazzurri e, passando da sinistra, arriva al tiro che però Sportiello riesce a parare in due tempi. Il primo tempo termina dopo 1’ di recupero con il risultato di 0-0 senza particolari palle gol. 

Secondo Tempo- La seconda frazione di gioco inizia con due buone occasione, una per parte, fermate però per fuorigioco ma è l’Atalanta ad apparire più intensa e volenterosa riuscendo ad arrivare in porta in diverse occasioni. La palla gol è infatti della squadra di Reja: 62’ Cigarini riceve un buon cross su cui arriva di testa ma Donnarumma è pronto e respinge, sulla respinta si getta ancora Cigarini ma la palla finisce alta, i bergamaschi vanno vicini al vantaggio. 64’ Donnarumma è chiamato nuovamente in causa: Maxi Moralez penetra in area e calcia ma il numero 99 rossonero riesce a deviare il tiro in calcio d’angolo, un minuto dopo è De Roon ad avere un altra occasione con un rasoterra che esce di poco a lato, tre grandi occasioni per l’Atalanta in tre minuti. 69’ ancora i neroazzurri con il giovane Grassi che riesce ad inserirsi bene in area e tira a botta sicura ma Donnarumma, con una parata di gambe, salva ancora i suoi. 79’ si fa vedere anche il Milan che, su calcio d’angolo si rende pericoloso con Luiz Andriano che impegna Cigarini sulla linea a ribattere; si resta sullo 0-0. 83’ l’ultima, grande, occasione è per il Milan che. con una grande ripartenza riesce a trovare un tiro insidioso con Cerci che finisce però solamente sull’esterno della rete. Il match si chiude, dopo 4’ di recupero, sul risultato di 0-0: l’Atalanta non riesce a sfruttare le tante occasioni che crea per tutto il secondo tempo mentre il Milan, pur uscendo senza subire gol e con l’ultima occasione della partita sui suoi piedi, non offre una buona partita.

TABELLINO:

MILAN: Donnarumma; De Sciglio (45’ Calabria), Mexes, Romagnoli, Antonelli; Kucka (62’ Luiz Adriano), Montolivo, Poli; Cerci Bacca, Niang (72’ Honda). All: S. Mihajlovic

ATALANTA: Sportiello; Raimondi, Toloi, Paletta, Dramé (19’ Bellini); Grassi (71’ Carmona), DeRoon, Cigarini; Moralez, Pinilla (90’ Denis),  Gomez. All: E. Reja

ARBITRO: Giacomelli

MARCATORI: //

AMMONITI: 25’ De Sciglio (M); 48’ Pinilla (A), 59’ Mexes (M), 77’ Calabria (M), 83’ Bacca (M), 89’ Carmona (A)

PAGELLE MILAN: Donnarumma 7,5; De Sciglio 5 (45′ Calabria 5,5), Mexes 6, Romagnoli 5, Antonelli 6; Kucka 5,5 (62’ Luiz Adriano 5,5), Montolivo 5,5, Poli 5,5; Cerci 5,5, Bacca 5,5, Niang 6,5 (72’ Honda sv).

PAGELLE ATALANTA: Sportiello 6; Raimondi 6, Toloi 6, Paletta 6,5, Dramé sv (19’ Bellini 6); Grassi 6,5 (71’ Carmona 6), DeRoon 6, Cigarini 6,5; Moralez 6, Pinilla 5,5 (90’ Denis sv), Gomez 6,5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *