Serie B, Pro Vercelli-Bari 0-1: basta Rada per la vittoria dei galletti

Il Bari mette fine al brutto periodo e vince sul campo della Pro Vercelli: di Rada il gol della vittoria…

Autore: Blusea2001 (Wikipedia)
Autore: Blusea2001 (Wikipedia)

Sin da subito tanta aggressività e determinazione da parte di entrambe le formazioni scese sul campo del Silvio Piola di Vercelli per uni primo tempo equilibrato e ad alti ritmi.

Il Bari, attento in fase difensiva, prova a costruire e velocizzare il suo gioco ma i padroni di casa non si lasciano sorprendere, concedendo pochi spazi: è dei galletti la prima occasione del match al quarto d’ora con un tiro di Sansone da fuori area che finisce alto.
Ancora più pericolosa si rende però la Pro Vercelli al 23′ grazie ad un’accelerata di Emanuello che avanza in area e dalla sinistra calcia in porta, trovando però Guarna che blocca la sfera.
Poco dopo è ancora la Pro Vercelli a riprovarci con Di Roberto che in velocità salta Rada e, peccando un po’ di egoismo, conclude centralmente nelle braccia del portiere ospite. I piemontesi continuano ad attaccare e al 34′ ancora una grande opportunità con Gatto che avanzando dalla destra tenta di beffare Guarna con un pallonetto che però colpisce la traversa. Risponde il Bari al 37′ con un pericoloso tiro-cross di Defendi che taglia dalla destra l’area avversaria senza però trovare la vincente deviazione dei compagni De Luca e Maniero.
Al termine del primo tempo nessun gol e da sottolineare la buona prestazione di Donkor al debutto in maglia biancorossa.

Tanta vivacità anche nella ripresa per gli uomini di Nicola che al 53′ sbloccano il risultato: sugli sviluppi di un calcio piazzato di Defendi, su sponda di De Luca arriva il tiro al volo di Ionut Rada che col primo gol in maglia biancorossa porta in vantaggio i galletti.
Il Bari cerca di rendersi ancora pericoloso subito dopo con il neo entrato Puscas che da buona posizione calcia forte di poco alto sulla traversa. Foscarini passa alle sostituzioni per rendere la formazione più offensiva, tra tutte l’entrata di Beretta avrebbe dato più incisività all’attacco, ma il Bari non demorde e anzi aumenta il pressing.

Gli ospiti ci provano ancora: prima con il cross di Defendi destinato a De Luca che di testa non ci arriva, poi con un tiro da fuori di Rosina che fa tremare la traversa. Unica occasione degna di nota dei piemontesi un insidioso calcio di punizione di Beltrame che non trova in posizione valida i compagni in area. A pochi minuti dal termine Puscas sfiora il raddoppio con azione personale è fermato in extremis da Pigliacelli che mette in angolo.

Il Bari riesce a resistere in un finale ricco di tensione e nervosismo e vince la seconda trasferta stagionale conquistando tre importanti punti per risollevare il morale della squadra e della tifoseria. Per la Pro Vercelli prima sconfitta della gestione Foscarini.

Le squadre:

Pro Vercelli (4-3-3): Pigliacelli; Germano, Legati, Coly, Scaglia; Matute, Emmanuello, Scavone; Di Roberto, Marchi, Gatto. All.: Foscarini.

Bari (4-3-3): Guarna; Donkor, Di Cesare, Rada, Sabelli; Di Noia, Donati, Defendi; Sansone, De Luca, Maniero. All.: Nicola.

Arbitro: Leonardo Baracani di Firenze

Marcatori: Rada 52′

Ammoniti: Scaglia 52′, Marchi 94′ (Pro Vercelli); Di Noia 70′, Donati 88′, Defendi 89′, De Luca 90′ (Bari).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *