Il Napoli non ci sta: “Il tifoso aveva accettato le scuse di De Laurentiis poi…”

Il Napoli non ci sta e risponde per le rime al tifoso che domenica sera aveva avuto un alterco con De Laurentiis.

Amedeo Iossa Foto di Danilo Rossetti
Amedeo Iossa
Foto di Danilo Rossetti
Il sostenitore degli azzurri, in un’intervista, ha dichiarato di voler querelare il patron del Napoli e di aver declinato l’invito della società ad un incontro con De Laurentiis.

Il capo della comunicazione dei partenopei Nicola Lombardo ha voluto chiarire la questione a Radio Kiss Kiss Napoli: “Siamo indignati per quello che è successo tra il presidente e quel tifoso. Tuttavia devo chiarire una cosa: la telefonata tra i 2 c’è stata e l’ho coordinata io. A questa telefonata hanno assistito anche un calciatore del Napoli e dei miei collaboratori. Le scuse del presidente sono state accettate dal tifoso e ha preso un appuntamento con De Laurentiis per incontrarlo negli uffici della Filmauro il giorno dopo.
Abbiamo fatto anche una conference call con il tifoso. Il signor Dario (il nome del tifoso ndr) dopo essersi chiarito con il presidente ha accettato le scuse, ha detto di non voler speculare sulla vicenda e di aver rifiutato le pressioni della Rai per un’intervista. Il giorno dopo ha detto tutt’altro sui giornali (clicca qui per leggere).
L’ho richiamato per prendere appuntamento ma non mi ha più risposto, gli ho inviato un sms ma il risultato è stato lo stesso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy