Premier League: colpo Palace ad Anfield, pari per le capoliste Arsenal e City

Termina con un pareggio il derby fra Arsenal e Tottenham. Pareggio anche per il City, Liverpool sconfitto in casa dal Palace. Pochi i goal nelle gare del pomeriggio di Premier League.

Tifosi Crystal Palace fonte: ChristalPalace
Tifosi Crystal Palace fonte: ChristalPalace

Termina a reti bianche l’incontro testa-coda Aston Villa-Manchester City, con gli uomini di Pellegrini che mantengono ancora il primato della classifica. Dopo un primo tempo senza molte emozioni e abbastanza equilibrato, i Citizens ingranano la marcia e provano a portarsi in vantaggio con Sterling che, servito molto bene da Jesus Navas, trova l’intervento miracoloso di Guzan che salva il risultato.

Il Manchester prende in mano le redini della partita e si divora il vantaggio al 65′ con De Bruyne che, servito ancora da un inarrestabile Jesus Navas, sbaglia il tiro da due passi dalla porta. L’Aston Villa non riesce a fermare un City in gran forma ma davvero sfortunato che prima del triplice fischio trova anche la traversa con un colpo di testa di Fernando.

Nonostante il pareggio i ragazzi di Pellegrini riescono a tenere saldo il primo posto in classifica appaiati con l’Arsenal , complice il passo falso proprio dei Gunners che contro il Tottenham ottengono soltanto un pareggio nel il North London Derby, la rivalità forse più accesa fra due squadre di Londra. Primo tempo tutto di stampo Spurs: gli uomini di Pochettino riescono a gestire perfettamente gli avversari e sbloccano il risultato al 32′ con un bel goal di Kane che beffa il suo diretto marcatore e buca facilmente la porta difesa da Cech.

Nella ripresa il Tottenham continua ad attaccare, ma sono i Gunners ad avvicinarsi al goal con il solito Giroud che sugli sviluppi di un corner salta più in alto di tutti ma non trova la porta. I cambi di Wenger giovano all’Arsenal che riesce ad agguantare il pareggio al 77′ grazie all’appena entrato Gibbs che sfrutta un cross di Ozil per sorprendere la difesa e siglare l’1-1. Si interrompe così la striscia di cinque vittorie consecutive per l’Arsenal, sempre primo in classifica assieme ai rivali del City.

Male invece il Liverpool che contro il Crystal Palace trova la prima sconfitta sotto la gestione di Klopp. I Reds passano in svantaggio nella metà del primo tempo, quando Bolasie manda in rete il suo mancino potentissimo; poco prima dell’intervallo ci pensa Coutinho a pareggiare i conti sfruttando un bellissimo tacco di Lallana per mandare la palla in rete. Poche emozioni in una ripresa che vede incredibilmente il Palace gestire meglio il pallone e passare nuovamente in vantaggio con Dann che raccoglie la respinta di Mignolet e di testa infila il pallone nel sette. Gli uomini di Pardev espugnano così l’Anfield e fermano un Liverpool che aveva appena ripreso a scalare la classifica grazie al tecnico tedesco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *