Serie A, 1-1 al Franchi tra Fiorentina e Napoli

Napoli e Fiorentina si dividono la posta in palio dopo una partita giocata a ritmi altissimi fino agli ultimi secondi.

Fonte: Pagina Facebook "Foto Calcio Napoli - Danilo Rossetti"
Fonte: Pagina Facebook “Foto Calcio Napoli – Danilo Rossetti”

Partenza incredibile al Franchi: bastano cinque minuti di gioco alla Fiorentina per sbloccare il risultato con Marcos Alonso che, sugli sviluppi di un corner, buca la porta di Reina con un colpo di testa. Ma basta soltanto un minuto al Napoli per pareggiare i conti con la rete di Higuain, bravo a sfruttare un pessimo rinvio di Marcos Alonso per mettere a segno il suo venticinquesimo centro in campionato.

Dopo la rete subito la squadra di Paulo Sousa ingrana la marcia e prende in mano il pallino del gioco. I Viola schiacciano i partenopei e sfiorano due volte il goal del vantaggio prima con la clamorosa traversa di Kalinic e poi con il palo di Tello, forse in posizione irregolare.

Il Napoli ritrova fiducia soltanto nella ripresa, impegnando Tatarusanu in due parate incredibili, prima sul tiro di Callejon e poi sulla respinta di Higuain. Gli azzurri provano ancora ad affacciarsi in avanti, ma la Fiorentina non è doma e riesce a mettere in difficoltà la difesa avversaria grazie alle pericolose incursioni dei suoi attaccanti.

Il goal annullato ad Higuain e il mancino di Insigne non cambiano il risultato: è il secondo 1-1 consecutivo per il Napoli in campionato, distante tre punti dalla vetta. Terzo posto invece per la Fiorentina, appaiata con la Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *