I big della storia: la miglior formazione del Pescara dal 2000 ad oggi

Ampio spazio nel top del Pescara dal 2000 ad oggi a quei calciatori protagonisti della vittoria della Serie B nella scorsa stagione ed a chi, negli anni bui della Serie C (attuale Lega Pro), si è reso protagonista della risalita in Serie B, facendosi apprezzare ed ancora oggi ricordare dai tifosi allo Stadio Adriatico, schierati da SoccerMagazine con un 3-4-3 che vede un allenatore molto amato a guidarli.

Fonte: Maurizio M. (Wikipedia.org)
Fonte: Maurizio M. (Wikipedia.org)

Luca Anania – Una sola stagione per lui in riva all’Adriatico, voluto fortemente da Zeman che già lo aveva allenato. Nonostante partisse dalla panchina nelle prime gare, si conquista il posto da titolare e grazie alle sue parate, nelle 37 gare in cui viene impiegato, è uno dei protagonisti della promozione in Serie A.
 
Giacomo Dicara – Abruzzese doc, è una delle bandiere del club biancazzurro: per lui oltre 200 presenze ed anche 6 reti suddivise però in 3 esperienze con la maglia del Delfino, con il quale chiude da capitano tra il 2003 ed il 2005 con due sfortunate retrocessioni (una evitata con il ripescaggio per il fallimento di Napoli ed Ancona).
 
Nicola Diliso – Tre stagioni con la maglia biancazzurra suddivise in due esperienze, protagonista della stagione in C1 del 2005/2006 ma soprattutto del fallimento della società e della successiva ripresa con il cambio di denominazione e di assetto societario. 36 le sue presenze in biancazzurre, tutte di alto livello ed esperienza.
 
Marco Capuano – Il nuovo che avanza: il giovane difensore pescarese, alla terza stagione con il club nel quale è nato e cresciuto, è uno dei punti fermi della difesa, nelle due esperienze in B e nell’ultimo campionato di Serie A: per lui circa 70 presenze con la maglia del Delfino che hanno attirato l’attenzione dei grandi club europei per l’avvenire.
 
Michele Gelsi – Lui in realtà nel 2000 lascia il Pescara, ma i 6 mesi e la carriera precedente con la maglia del delfino gli valgono un riconoscimento: secondo posto per presenze con la maglia biancazzurra, oltre 300 in totale con 49 gol messi a segno.
 
Ottavio Palladini – Recordman di presenze con la maglia del Pescara (322 con 48 reti), come Gelsi protagonista di diverse stagioni, torna a Pescara per la seconda parentesi biancazzurra dal 2000 al 2004, maestro importante per i giovani centrocampisti abruzzesi.
 

Fonte immagine: flickr.com - Autore: nothinginside
Fonte immagine: flickr.com – Autore: nothinginside
Marco Verratti – Altro pescarese doc, debutta in prima squadra a soli 16 anni, tra i protagonisti della promozione del campionato 2011/2012 dalla B alla A che lo porterà poi al trasferimento al Psg per oltre 10 milioni di euro. Con il club biancazzurro totalizza 83 presenze andando a segno in 3 occasioni.
 
Emmanuel Cascione – Capitano negli ultimi anni della società biancazzurra. Arriva al Pescara nel 2010, protagonista con i suoi gol della promozione dalla B alla A. Con la maglia del Delfino per lui 103 presenze e 12 gol in 3 stagioni.
 
Federico Giampaolo – Miglior goleador della storia biancazzurra con le sue 65 reti. In totale ha 3 esperienze con la maglia del Delfino per un totale di oltre 250 presenze, passa dalla Serie B alla Serie C1 alla risalita in B nei primi anni 2000. L’idolo della curva biancazzurra.
 
Marco Sansovini – Arriva per una prima esperienza in prestito nel 2007/2008 e si mette in mostra con 29 presenze e 16 reti in Lega Pro, ritorna nel 2009 guidando i biancazzurri alla risalita dalla Lega Pro alla Serie B dove lo scorso anno si rende protagonista della promozione in Serie A. In totale per Sansovini 174 presenze e 64 reti.
 
Emanuele Calaiò – Protagonista nelle due retrocessioni evitate per ripescaggio. Giovanissimo, nelle due stagioni abruzzesi, si mette in mostra al punto da meritarsi la chiamata del Napoli, con 76 presenze e 30 gol che lo portano ad essere uno dei migliori bomber della storia del club abruzzese e idolo della curva.
 
Fonte immagine: pescaracalcio.com/M2F
Fonte immagine: pescaracalcio.com/M2F

Zdenek Zeman – Artefice di un autentico capolavoro nella scorsa stagione, l’unica alla guida del club biancazzurro: dona grande entusiasmo alla piazza e mette in mostra diversi giocatori di talento, riportando il club abruzzese in Serie A dopo 20 anni vincendo il campionato della serie cadetta.
 
Altri giocatori che vanno ricordati nella storia del club biancazzurro sono il portiere Saul Santarelli, protagonista in biancazzurro dal 2001 al 2005 della promozione dalla C1 alla B e di diversi campionati in cadetteria con il club pescarese, i difensori Damiano Zanon, ancora oggi nel club biancazzurro dove milita dal 2009 e con cui ha disputato oltre 100 presenze tra Lega Pro e Serie A, e Marco Pomante, autore di diverse stagioni soprattutto in Lega Pro; a centrocampo Ivan Tisci, oltre 80 presenze con il club biancazzurro e Salvatore Sullo, circa 120 presenze in due diverse esperienze biancazzurre con 15 gol; mentre in attacco il giovane duo protagonista della scorsa promozione dalla Serie B alla Serie A con Ciro Immobile (37 presenze e 28 gol nell’unica stagione in riva all’Adriatico) e Lorenzo Insigne (anche per lui una sola stagione con i biancazzurri, con 37 presenze e 18 gol).
 
Per tutti i bidoni e i big…

BIDONI

BIG

ATALANTA: (clicca qui per leggere)

BOLOGNA: (clicca qui per leggere)

CAGLIARI: (clicca qui per leggere)

CATANIA: (clicca qui per leggere)

CHIEVO: (clicca qui per leggere)

FIORENTINA: (clicca qui per leggere)

GENOA: (clicca qui per leggere)

INTER: (clicca qui per leggere)

JUVENTUS: (clicca qui per leggere)

LAZIO: (clicca qui per leggere)

MILAN: (clicca qui per leggere)

NAPOLI: (clicca qui per leggere)

PALERMO: (clicca qui per leggere)

PARMA: (clicca qui per leggere)

PESCARA: (clicca qui per leggere)

ROMA: (clicca qui per leggere)

SAMPDORIA: (clicca qui per leggere)

SIENA: (clicca qui per leggere)

TORINO: (clicca qui per leggere)

UDINESE: (clicca qui per leggere)

NAZIONALE ITALIANA: (clicca qui per leggere)

FORMAZIONE PEGGIORI GIOCATORI CHAMPIONS LEAGUE 2012-2013 (clicca qui per leggere)

FORMAZIONE PEGGIORI ACQUISTI SERIE A 2012-2013: (clicca qui per leggere)

PEGGIORI ACQUISTI PREMIER LEAGUE 2012-2013: (clicca qui per leggere)

ATALANTA: (clicca qui per leggere)

BOLOGNA: (clicca qui per leggere)

CAGLIARI: (clicca qui per leggere)

CATANIA: (clicca qui per leggere)

CHIEVO: (clicca qui per leggere)

FIORENTINA: (clicca qui per
leggere)

GENOA: (clicca qui per leggere)

INTER: (clicca qui per leggere)

JUVENTUS: (clicca qui per leggere)

LAZIO: (clicca qui per leggere)

MILAN: (clicca qui per leggere)

NAPOLI: (clicca qui per leggere)

PALERMO: (clicca qui per leggere)

PARMA: (clicca qui per leggere)

PESCARA: (clicca qui per leggere)

ROMA: (clicca qui per leggere)

SAMPDORIA: (clicca qui per leggere)
SIENA: (clicca qui per leggere)
TORINO: (clicca qui per leggere)
UDINESE: (clicca qui per leggere)
NAZIONALE ITALIANA: (clicca qui per leggere)

FORMAZIONE MIGLIORI GIOCATORI CHAMPIONS
LEAGUE 2012-2013
(clicca qui per leggere)

FORMAZIONE MIGLIORI ACQUISTI SERIE A 2012-2013: (clicca qui per leggere)

 
I TESTI E I CONTENUTI PRESENTI SU SOCCERMAGAZINE.IT POSSONO ESSERE RIPORTATI SU ALTRI SITI SOLO PREVIA CITAZIONE DELLA FONTE. OGNI VIOLAZIONE VERRA’ PUNITA.

Per rimanere aggiornati sulle nostre altre esclusive, vi consigliamo di seguire la pagina fan di Soccermagazine su Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy